Digital Life

L’erede della PSP e una tv per la PS3

All' E3 Sony presenta la nuova psp.

Cominciano a spuntare un po’ di gustosi prodotti all’E3: Sony svela una tv disegnata per la PlayStation 3 e annuncia la prossima console portatile “Vita”.

“Novità da Sony viste all’E3: un display per il 3D e la nuova PlayStation Vita”

Una tv per giocare - Si tratta di un display 3D da 24 pollici, che ha come obiettivo abbattere i costi del gioco in tre dimensioni: il prezzo annunciato durante la conferenza americana all’E3 è di 499 dollari, occhialini inclusi. Inoltre per i “vecchi” videogiocatori c’è una modalità per i giochi in 2D che mostra le immagini in split-screen. L’audio è 2.1 e la televisione potrebbe arrivare nei negozi con un paio di occhialini e un cavetto HDMI compresi nella confezione.

La piccola PS VitaL’annuncio di Sony più interessante è quello relativo alla nuovissima Sony PlayStation Vita, l’erede della PSP. Il modello 3G/Wi-fi arriverà in tutto il mondo tra non molto, con prezzi dai 299 dollari in USA, a 299 euro in Europa. La piccola console PS Vita ha un display da 5 pollici OLED multitouch, evoluti joystick anteriori, doppia camera anteriore e posteriore, con microfono, sensore di movimento, un inedito touch pad posteriore, connessione gps, 3G e Wi-Fi.

Lunga vita al wireless – Infatti durante la conferenza è stato annunciato che l’operatore mobile americano AT&T sarà il provider per la connessione in Rete, che è fondamentale per la nuova piccola console giapponese. Vita infatti è parte della strategia del network di Sony, il cui obiettivo è collegare: televisioni, lettori Blu-ray, console per i videogiochi e altri dispositivi ai film, alla musica, ai video e ai giochi del suo network, via internet. Anche se, come è noto, gli hacker hanno finora rovinato i piani irrompendo nel network di Sony lo scorso aprile. (pp)Niccolò Fantini

7 giugno 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us