Digital Life

Lendle: i libri del Kindle si possono prestare

Nuova community per Kindle.

Sin da quando è stato creato, il Kindle ha sempre concesso la possibilità di prestare i propri eBook ad un amico. E’ importante però che questo amico sia tempestivo e non una di quelle persone che lascia una pila di tomi accanto al letto a prendere polvere, dato che ci sono solo due settimane di tempo prima che il libro sia automaticamente “restituito”.

Lendle è un servizio gratuito che sfrutta questa capacità dell'ereader di Amazon allo scopo di rendere universale e comunitario il prestito di libri. E’ sufficiente iscriversi per “connettersi” ad un vasto gruppo di persone che potranno chiedere i vostri titoli in prestito e da cui potrete ottenere lo stesso favore. C’è forse un modo migliore per condividere il piacere della lettura? Dal punto di vista dei prestiti letterari direi proprio di no. Al contrario dei libri veri, gli eBook del Kindle si chiamano tutti Pietro, e dopo due settimane... Avete capito, tornano automaticamente indietro! Inoltre, le regole sociali di Lendle impediscono gli sfruttatori: potete chiedere in prestito un numero di libri direttamente proporzionale alle dimensioni della vostra "biblioteca".

Purtroppo Lendle è al momento disponibile solo negli Stati Uniti, ma ci aspettiamo che Amazon renda presto disponibile il "servizio prestiti" ovunque abbia uno store. Non serve neppure un Kindle per godere del servizio, basta avere l’applicazione con lo stesso nome. Certo, l’e-ink rende la lettura piacevole come quella sulla carta stampata, ma questo è un altro discorso. (ga)

Scopri i 10 anti-iPad del momento:

25 marzo 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us