Digital Life

Le peggiori password del 2015

Sequenze numeriche prevedibili e parole scontate: ecco la lista delle parole chiave più ingenue e facili da "craccare" per un cyber criminale.

Le password per internet sono poco sicure. Lo rivela uno studio pubblicato da SplashData, azienda californiana che si occupa di sicurezza, che sottolinea come nonostante i pericoli di "infiltrazione" attraverso le connessioni siano sempre più alti, e nonostante la gente sia sempre più consapevole dei rischi, molte persone formulano parole chiave banalissime e facilmente ricostruibili da truffatori e cyber spie.

Il trionfo delle sequenze. L'analisi, che prende in esame le peggiori password utilizzate lo scorso anno negli Stati Uniti, racconta come circolino ancora "stringhe" della stessa complessità di quelle che si usavano 25 anni fa. Ecco la top ten di quelle più ingenue:


1. 123456
2. password
3. 12345678
4. qwerty
5. 12345
6. 123456789
7. football
8. 1234
9. 1234567
10. baseball

Assodato che la sequenza "123456" si mantiene al primo posto per il secondo anno consecutivo (a discapito di "password", che ha dominato fino al 2013), la lista (online sul blog di SplashData) prosegue con altre banalità in lingua inglese, come "welcome", "abc123" e "1111". Anche "1qaz2wsx", che potrebbe sembrare frutto di una mente brillante, è in realtà il risultato della digitazione in sequenza dei tasti incolonnati sotto 1 e 2 sulla tastiera del computer.


IL RITORNO DELLO JEDI. Lo studio è anche uno specchio dei tempi: l'enorme popolarità del settimo episodio di Guerre Stellari ha indotto molti a rispolverare parole chiave non esattamente a prova di hacker, come "princess", "solo" (il personaggio interpretato da Harrison Ford) e "starwars".

Le password dovrebbero aiutarci ad aumentare la sicurezza dei dati digitali, dunque è importante sceglierle con cura: le più sicure devono avere almeno 12 caratteri, mescolare numeri e lettere maiuscole e minuscole e non devono essere mai usate per accedere a più siti. E se avete troppe password da ricordare, suggerisce SlpashData, meglio usare un software per la gestione delle password, un password manager.

Vedi anche

22 gennaio 2016 Martino De Mori
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us