Digital Life

​Le luci natalizie rallentano il Wi-Fi?

Secondo un rapporto dell'Ofcom, i cavi delle decorazioni potrebbe interferire con le onde del Wi-Fi. Ma in realtà il pericolo è minimo.

Le lucine di Natale potrebbero interferire col Wi-Fi. È quanto sostiene Ofcom, un'autorità indipendente incaricata di regolare le società di comunicazione del Regno Unito. Alla base dell'abbassamento (impercettibile) della qualità della connessione ci sarebbe l'interferenza delle frequenze radio, emesse da un cavo elettrico non isolato, con le onde più deboli del Wi-Fi. A supportare la dichiarazione dell'istituzione britannica è la sua nuova app, Wi-Fi Checker, che analizza lo stato del Wi-Fi segnalando anche eventuali problemi di natura elettromagnetica.

Questioni di spettro elettromagnetico. Lo spettro elettromagnetico comprende le onde radio, le microonde, gli infrarossi, la luce visibile, gli ultravioletti, i raggi X e quelli Gamma. Nello specifico, il Wi-Fi funziona sfruttando le microonde (2,4 GHz), decisamente meno potenti e anche più "vulnerabili" di fronte a interferenze esterne rispetto, per esempio, alle onde utilizzate dalla radio FM. Questo comporta che la vicinanza di altri dispositivi elettrici – e quindi anche delle lucine natalizie – sia in grado di indebolire la forza delle onde di cui si serve il Wi-Fi, interferendo con esse.

Un danno di entità irrisoria. Tuttavia, le previsioni di Ofcom risultano un po' troppo catastrofiche: qualche decorazione attorno all'albero di Natale non basterebbe da sola a peggiorare la navigazione su Internet. Infatti, ci vorrebbero quintali di luminarie per percepire un effettivo abbassamento della qualità della connessione. E anche in quel caso, bisognerebbe tenere conto di altri fattori: la posizione del router, lo spessore dei muri, la presenza di forni a microonde e di travi d'acciaio nell'abitazione. Quindi tranquilli, non ci sarà bisogno di rinunciare allo spirito natalizio per guardarvi un film in streaming alla vigilia.

5 dicembre 2015 Silvia Malnati
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us