Digital Life

La Turchia si preoccupa per gli hacker in vista delle elezioni

Anonymous contro il governo

In effetti, di tutti i paesi del mondo, la Turchia è uno di quelli che ha più ragioni di sentirsi preoccupata dagli attacchi degli hacker. Di tre attacchi che sono capitati ai miei siti o server, tutti e tre erano stati portati a termine da turchi, con tanto di defacing nella loro lingua.

Certo, non posso dire che questo rappresenti una prova concreta, ma sono sul serio convinto che i giovani hacker del paese che ha dato i natali ad Ataturk siano particolarmente attivi e bellicosi. Il governo turco, dal canto suo, non dà la colpa ai propri concittadini ma piuttosto evoca l’Uomo Nero in persona, Anonymous. Le ragioni di questo attacco sono i piani per la censura del traffico Internet che l’attuale governo brama di promulgare sotto forma di legge.

Con la scusa della lotta contro la pedofilia, il vero piano è quello di porre sotto controllo la Rete per impedire l’organizzazione di rivolte e il libero fluire delle informazioni. Un sistema a quattro filtri: domestico, famiglia, bambini e standard sarà probabilmente il centro di una vera e propria rete spyware governativa che traccerà gli spostamenti online dei cittadini.

Insomma, la Turchia fa bene a preoccuparsi per la possibilità di proteste vigorose. Non sembrano affatto immeritate. (gt)

10 giugno 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us