Digital Life

La stanza in realtà mista che ti catapulta altrove

Che cosa è reale? Difficile stabilirlo in questa sala vuota riportata in vita da sensori di movimento e realtà aumentata: dove si possono salire scale inesistenti e aprire portali verso nuovi mondi.

Preparatevi ad immergervi in scenari inesistenti dove tutto è possibile, in cui un vostro salto può sbriciolare il terreno, dove gli alberi crescono al centro di una stanza e la pressione di un dito abbatte le pareti.

Lo studio di design francese Théoriz, specializzato nell'ideazione di installazioni che uniscono arte e tecnologia, ha messo a punto, a Lione, una sala in realtà mista (che unisce cioè proiezioni in realtà virtuale alle possibilità di interazione della realtà aumentata) equipaggiata con proiettori e sensori di movimento.

Liberi di muoversi. Al suo interno è possibile interagire con oggetti virtuali in 3D senza bisogno di indossare device: l'utente può salire scale infinite, aprire portoni che accedono a nuovi universi, camminare su piastrelle che si spostano e ricompongono ad ogni passo. L'ambiente si trasforma in base ai movimenti di ciascuno (la sala è fruibile da una persona per volta), captati da un dispositivo di realtà virtuale HTC Vive e da tre telecamere Kinect.

A chi è rivolta. Sei proiettori, quattro sui pavimenti e due sulle pareti, completano l'illusione. Purtroppo per adesso l'ambiente non è aperto al pubblico, ma affittato per scopi artistici: per esempio per creare video musicali o performance di danza, o a scopo cinematografico.

9 luglio 2017 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us