Digital Life

L'usato costa caro a Heavy Rain!

Il grido d'allarme lanciato dagli sviluppatori.

Quantic Dream, studio responsabile di Heavy Rain, ha dichiarato in una recente intervista di aver perso circa 10 milioni di euro a causa del mercato dell'usato.

“Con la seconda mano, venduto 1 milione di copie in meno”

I conti sono stati riportati dal CEO dello studio, Guillaume de Fondaumiere, ai nostri colleghi di Gamesindustry.biz, sottolineando quanto la crisi economica abbia fatto crescere il mercato dell'usato.

Guillaume de Fondaumiere ha dichiarato: "l'effetto della recessione, principalmente nei titoli AAA per console, è l'aumento della vendita dell'usato. Credo che questo sia uno dei problemi del settore, in questo momento".

All'interno del discorso viene citato Heavy Rain, che ha superato i 2 milioni di copie vendute. Guillaume de Fondaumiere ha sottolineato che, stando all'analisi dei trofei sbloccati, il gioco avrebbe già dovuto raggiungere i tre milioni di pezzi nel mondo.

La differenza starebbe proprio nelle copie diffuse attraverso il mercato dell'usato, che secondo le stime del CEO di Quantic Dream avrebbe generato perdite stimabili fra i 5 e i 10 milioni di euro.

Guillaume de Fondaumiere afferma: "si tratta di un milione di persone che ha giocato Heavy Rain senza darmi un centesimo".

Cosa pensate di queste dichiarazioni?

12 settembre 2011 Stefano Silvestri
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Gli eccessi della Rivoluzione francese raccontati attraverso la tragedia delle sue vittime più illustri, Luigi XVI e Maria Antonietta. La cattura, la prigionia, i processi e l’esecuzione della coppia reale sotto la lama del più famoso boia di Parigi. E ancora: come si studiava, e si insegnava, nelle scuole del Cinquecento; l’ipotesi di delitto politico dietro la morte di Pablo Neruda, pochi giorni dopo il golpe di Pinochet; l’aeroporto di Tempelhof, a Berlino, quando era palcoscenico della propaganda nazista.

ABBONATI A 29,90€

Perché il denaro ci piace tanto? Gli studi spiegano che accende il nostro cervello proprio come farebbe gustare un pasticcino o innamorarsi. E ancora: la terapia genica che punta a guarire cardiopatie congenite o ereditarie; come i vigili del fuoco affinano le loro tecniche per combatte gli incendi; i trucchi della scienza per concentrarsi e studiare meglio; si studiano i neutrini nel ghiaccio per capire meglio la nostra galassia.

ABBONATI A 31,90€
Follow us