Digital Life

L’ologramma del primo tatuaggio NFT realizzato nel metaverso

MetaINK è il primo tatuaggio mai realizzato nel metaverso in Italia. Lo si può vedere - in formato ologramma - alla Milano Design Week.

MetaINK è il primo tatuaggio mai realizzato nel metaverso in Italia. Gabriele Pellerone, 29 anni, tatuatore di fama internazionale, già espositore degli originali quadri tatuati su pelle sintetica alla Biennale Arte e inserito nella classifica 2022 di Forbes Italia dei 100 giovani under 30 che cambieranno il mondo, l'ha creato durante una performance in uno spazio virtuale lo scorso aprile: ha indossato un visore Oculus e disegnato sulla "skin" di un avatar gender fluid ispirato a Metropolis di Fritz Lang, smembrato poi in cinque elementi diventati altrettanti Non Fungible Token, oggetti digitali da collezione acquistabili (sul market di Opensea.io) come pezzi unici grazie alla tecnologia blockchain. L'opera nella sua interezza è già stata esposta nella mostra Dart 2121 al Museo della Permanente di Milano e viaggerà nei prossimi mesi in altre analoghe esibizioni dedicate a NFT e metaverso in programma in Europa, Stati Uniti e Cina.

 

Ora uno di questi pezzi, intitolato Head ⅕ diventa un'opera d'arte pubblica, una scultura digitale intitolata MetaINK 3D: dal 9 al 12 giugno, durante la Milano Design Week, la testa luccicante dell'avatar sarà esposta in forma di ologramma. Chi passerà in Corso Garibaldi (angolo Via Luchino Visconti) potrà ammirare giorno  e notte questa installazione che costituisce una prima mondiale: un tatuaggio interamente nato nell'ambiente virtuale del metaverso che ritorna alla realtà come immagine tridimensionale. 

Il luogo dove è esposto l'ologramma.

"Questo progetto artistico mi consente di unire due passioni che stimolano quotidianamente la mia creatività: il tatuaggio e la tecnologia. In futuro il tatuaggio sarà una forma d'arte che verrà esposta su sculture digitali visibili a occhio nudo o nella realtà immersiva del metaverso" spiega Pellerone.

 

Gli appassionati e i curiosi arrivati per ammirare quest'opera potranno anche indossare, dalle 10 alle 19, un visore Oculus per rivivere la performance con cui Pellerone ha creato quest'opera oppure impugnare essi stessi lo strumento con cui cimentarsi nell'arte del tatuaggio all'interno del metaverso. Il progetto è reso possibile dalla collaborazione di Pellerone con LAB9 e Stratton Labs.

LAB9 è lo studio di progettazione di Stefano Santomauro e Alessandro Galli che dal 2001 opera nel campo del lighting, concept e visual design e già da tre anni  si interessa a progetti legati a realtà virtuale e metaverso. Stratton Labs è invece nato con l'obiettivo di connettere artisti, marchi e aziende per progetti realizzati su blockchain e sviluppare le opportunità offerte dal web 3.0. 

5 giugno 2022
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us