Digital Life

L'Europa vuole la net neutrality

Il web a pagamento potrebbe uccidere quello gratuito

di
L'Unione Europea ha lanciato la consultazione pubblica sulla neutralità della rete. Parità di accesso alle risorse e alle capacità per tutti i contenuti e nessuna corsia preferenziale.

"Il web è uguale per tutti? Oggi sì, ma domani potrebbe non esserlo più"

Web neutro -

network

net

neutrality

senza restrizioni tecniche

L'acqua calda e l'acqua fredda - Dove sta la novità? Internet è già neutra e tutti i contenuti sono accessibili senza problemi da tutti gli utenti. Vero, ma potrebbe non durare a lungo. Il problema principale del web moderno sono le sue dimensioni: sterminate. Migliaia e migliaia di terabyte di informazioni vengono creati, cancellati o scambiati ogni giorno e questo comporta un impegno economico e tecnico notevole per gli internet provider. E se un giorno gli IP decidessero di dare una corsia preferenziale a determinati siti piuttosto che ad altri?

Pago, quindi corro - Non è poi una ipotesi così irrealistica. Mettiamo il caso dei siti di news. Un grande giornale online oggi punta soprattutto sulle connessioni mobili: esce la notizia, la pubblico e l'utente abbonato può leggerla ovunque e subito. Le connessioni mobili, però, hanno il grosso limite della banda ridotta. Il grande giornale, quindi, potrebbe essere tentato dall'idea di pagare il gestore telefonico per garantire al suo sito una maggiore velocità ai suoi abbonati. Ma siccome la banda totale è fissa, se faccio più spazio al giornale lo tolgo al piccolo sito, magari un altro giornale online ma più piccolo e più povero. É questa l'internet che vogliamo? (sp)

Difendi la tua privacy in dieci mosse

8 agosto 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us