Digital Life

Incoraggiava suicidi online: arrestato

Aiutava le persone a togliersi la vita.

Un uomo in Minnesota, uno di quelli che probabilmente ha bisogno di un serio aiuto psicologico, ha aiutato più persone a suicidarsi, consigliando loro i modi migliori e perfino stipulando dei patti di suicidio. La vicenda, che assume indubbiamente caratteri eticamente e moralmente riprovevoli, chiama in causa anche la giustizia americana. Sembra che in Minnesota ci sia una legge piuttosto generale ed ampia sull'istigazione al suicidio, tale da includere anche episodi che, come in questo caso, hanno avuto effettivamente luogo fuori dallo stato e persino fuori dagli Stati Uniti. Per questo motivo l'uomo è stato arrestato e adesso è accusato di istigazione e concorso in suicidio.

Al di là del caso particolare, come al solito cerchiamo di andare all'origine delle notizie che commentiamo. Qual è il limite tra libertà di espressione e legalità? Per quanto possa sembrare strano che un uomo sia stato arrestato per un suicidio che non è avvenuto nel suo stesso paese, fa davvero differenza che la persona effettivamente morta viva in un'altra parte di mondo, considerato che la legislazione di quel particolare stato è decisamente contro il concorso in suicidio? La grande rete ha pressoché azzerato le distanze comunicative, sia spaziali che temporali, tra individui, e gli apparati burocratici (e di giustizia) di tutti gli stati stanno reagendo lentamente, dando una risposta sempre più imprecisa (e spesso interpretata) a quesiti che fino a qualche anno fa non ci si sarebbe mai potuto immaginare. E voi cosa ne pensate?

17 maggio 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us