Digital Life

Il supercomputer che predice le rivoluzioni

Ci riesce un pc che analizza le notizie

Esiste un computer geopolitico in grado di prevedere le rivolte. Come ci riesce? Analizza il tono e il “sentimento” espresso negli articoli pubblicati dai media e, nel caso dell’Egitto, il cambiamento nei grafici è coinciso realmente con la rivoluzione.

“Il computer Nautilus analizza e calcola i sentimenti che serpeggiano sui media”

Fame di notizie – Lo studio si basa su milioni di articoli, che individuano il sentimento alla base delle recenti rivoluzioni in Egitto, Tunisia e Libia. Anche se l’analisi è retrospettiva, il medesimo processo può identificare un evento futuro. Lo studio di Kalev Leetaru dell’Institute for Computing in the Humanities, Arts and Social Science, dell’Università dell’Illinois ha attinto da una varietà di fonti come enti open source e governativi americani, il monitoraggio della BBC e di altri grandi media, compresi i quotidiani locali sparsi per il mondo. È stato analizzato, per esempio, anche l’archivio del New York Times, dal 1945 a oggi.

Milioni di news - In totale sono più di 100 milioni di articoli che sono stati analizzati in base a due tipi di informazioni: il mood, ovvero il sentimento, se positivo o negativo, e la posizione geografica. Il Nautilus SGI Altix supercomputer ha identificato le parole chiave e i luoghi geografici, con 100 trlioni di correlazioni. A seconda di una specifica interrogazione, il Nautilus ha generato grafici per diversi dei paesi della “primavera araba”.

Trend della rivolta - Nel caso dell’Egitto appare evidente che il sentimento nei media, tocca nel 2011 il minimo storico, come mai avvenuto nei 30 anni precedenti. Ed è l’esatto momento che coincide con la rivoluzione e la deposizione del Presidente Mubarak. (sp)

Su Jacktech.it trovi anche...

12 settembre 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us