Il semaforo dentro l'auto

Una nuova tecnologia permette di sapere di che colore sarà il semaforo quando ci arriveremo: più sicurezza in strada, ma per adesso solo negli Stati Uniti.

bmw-enlighten
BMW ed EnLighten hanno messo il semaforo dentro l'auto. Utile, ma solo negli States.

Quante volte, arrivati in prossimità di un semaforo, vi siete domandati se accelerare per superare l'incrocio o rallentare per evitare un giallo o un rosso da multa? Problemi superati grazie a EnLighten, una tecnologia sviluppata dall'americana Connected Signals, che permette di conoscere in anticipo il comportamento e le tempistiche dei semafori dislocati lungo la strada. I semafori di CS sono infatti dotati di uno speciale sistema parla con navigatori satellitari e smartphone dotati dell'apposito software.

Il semaforo intelligente. Il software utilizza i dati di velocità e posizione dell'auto, mostra sullo schermo quanto spazio e tempo mancano per arrivare al prossimo incrocio e di che colore sarà il semaforo quando lo avremo raggiunto. In questo modo potremo decidere a ragion veduta se frenare o superare l'attraversamento in tutta sicurezza. E se siamo già fermi al rosso, il sistema ci avviserà poco prima che scatti il verde.

EnLighten è già disponibile per iOS e Android e recentemente è stato integrato da BMW nel software di bordo delle proprie vetture. Per adesso, però, i semafori sono intelligenti solo nelle città americane di Portland, Eugene e Salt Lake City.


 

14 Agosto 2015 | Rebecca Mantovani