Focus

Il passeggino-robot di Volkswagen è vero?

Culla il pupo, evita gli ostacoli e segue la mamma o il papà mentre fanno shopping o jogging al parco. È il prototipo di passeggino robot presentato da Volkswagen: troppo bello (e nerd) per essere vero? 

Un passeggino così è il sogno di ogni neo-papà (e anche di qualche mamma): si muove da solo, frena prima di andare a sbattere contro gli ostacoli, culla il pupo e ti segue mentre fai jogging al parco . Incredibile? Effettivamente... sì. Non è credibile.

Eppure quello presentato nel video qui sopra è un prototipo di passeggino-robot realizzato da un team di tecnici della filiale olandese della Volkswagen. Secondo quanto dichiarato nel video, il passeggino è stato costruito utilizzando alcuni dei sistemi di sicurezza montati sulla Golf: dal sensore anti-urto al dispositivo che consente di mantenere la distanza di sicurezza dal veicolo che precede.

Vero per davvero? In poche ore questo filmato è diventato virale e ha fatto il giro del mondo. Che sia una bufala? Le scene finali, quelle in cui il passeggino culla da solo il bambino, sono abbastanza poco credibili e ci fanno propendere per questa tesi.

 

Eppure secondo l’autorevole Autoblog le tecnologie per realizzare un prodotto del genere sono già disponibili: le auto senza autista sono una realtà così come i robot in grado di muoversi in autonomia.

Il sogno dei genitori più geek è però destinato a infrangersi sulle pagine di Quartz, dove la stessa Volkswagen ammette che il passeggino mostrato nel video è in realtà telecomandato e che l’operazione non è altro che una campagna di comunicazione volta a sottolineare l’efficienza dei sistemi di sicurezza installati a bordo delle proprie vetture.

 

Beh, secondo noi il marketing di VW ha centrato in pieno l’obiettivo. Peccato però, perchè l’idea di andare a correre seguiti da nostro figlio nel suo passeggino per un attimo ci aveva fatto sognare….

 

Scegliere i passeggini (via nostrofiglio.it)

 

10 passeggini per tutte le esigenze

 

Come scegliere la carrozzina e il passeggino

 

10 passeggini trio per il neonato

 

A proposito di nerd

 

18 agosto 2015 | Rebecca Mantovani