Digital Life

Il gioco di Star Wars da 80 milioni di dollari

Costi record per l'atteso videogame.

Un investimento così ingente per un videogioco? Star Wars: The Old Republic, l'ultimo capitolo della saga di Guerre Stellari, costerà più di 80 milioni di dollari stando una recente analisi finanziaria.

“A Electronic Arts bastano 500.000 sottoscrizioni per coprire tutti i costi di sviluppo e marketing”

Bugdet milionario - Star Wars: The Old Republic è in lavorazione da oltre 4 anni. Sviluppato da Bioware e prodotto da Electronic Arts (su licenza di LucasArts), è un MMORPG - gioco di ruolo online multi giocatore - ambientato 3.500 anni prima dei film di Guerre Stellari e 300 anni dopo i fatti successi in Star Wars: Knights of the Old Republic II: The Sith Lords. Secondo Michael Pacther, analista di Wedbush Securities, l'investimento di Electronic Arts nello sviluppo di Star Wars: The Old Republic potrebbe superare gli 80 milioni di dollari.

Termini dell'accordo - Michael Pacther ha fatti qualche calcolo in tasca a Electronic Arts. EA, secondi i termini dell'accordo, deve pagare i diritti di utilizzo di Guerre Stellari a LucasArts, ma è anche tenuta ad accollarsi tutti i costi di sviluppo, il marketing e i costi di distribuzione, così come le spese per l'allestimento dei server utilizzati nel gioco (trattandosi di un gioco multiplayer). A LucasArts spetta il 33% dei ricavi, dopo che EA avrà recuperato il suo investimento nello sviluppo. Considerato che il gioco è in lavorazione da ben 4 anni, con circa 200 sviluppatori impegnati a tempo pieno, Pacther stima che l'investimento di EA superi già gli 80 milioni di dollari.

Quando esce? - Un problema? Non esattamente. Secondo Michael Pacther EA riuscirà a coprire agevolmente i costi e guadagnarci: bastano 500.000 sottoscrizioni per andare in pari (e se ne prevedono molte di più). L'uscita di Star Wars: The Old Republic è prevista per la seconda metà del 2011, anche se circolano voci di un possibile rinvio agli inizi del 2012. (gt)Silvia Ponzio

14 maggio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us