Digital Life

Il display che si srotola

È uno schermo da 19 cm, arrotolabile come un'antica pergamena.

E se la prossima versione di Focus.it fosse da srotolare, come una futuribile antica pergamena? È l'idea - non originale, ma finalmente concreta - dietro al lavoro dello Human Media Lab della Queen's University, in Canada: un display flessibile, arrotolabile attorno a un cilindro rigido, sfogliabile agendo su due rotelle di controllo.

Cosa esce dal cilindro? Lo schermo è un 7,5" (circa 19 cm) ad alta risoluzione - mentre il corpo centrale del dispositivo, prodotto da stampa in 3D, contiene il processore, la RAM, le schede per la connettività, la batteria e tutto ciò che serve a questo papiro digitale per funzionare.

Basta un gesto per srotolare il display e avere così a disposizione uno schermo piatto e ultrasottile, da usare come quello di un normale tablet, con due rotelle ai lati del clindro che permettono di scorrere i contenuti visualizzati.

I vantaggi dello schermo arrotolabile sono evidenti: «Il "design" degli antichi rotoli è straordinariamente attuale e si presta molto bene a un utilizzo prolungato e alla visualizzazione ininterrotta di lunghe serie di informazioni» spiega Roel Vertegaal, uno dei ricercatori. In effetti MagicScroll, questo il nome del dispositivo, a differenza di un tablet convenzionale delle stesse dimensioni può essere maneggiato con una sola mano e poi riposto in tasca senza problemi.

Social & Co. MagicScroll può fare da telefono e da registratore vocale, ma la sua forma e la modalità di interazione con le informazioni lo rendono ideale per la fruizione di contenuti dai social network, come la timeline di Facebook, Instagram e di siti di news o di annunci.

Il prototipo è dotato anche di una piccola fotocamera che permette di controllarlo con i gesti e di due coppie di attuatori robotizzati, minuscoli meccanismi che possono agire sulle rotelle di controllo per fare scorrere il display in base a specifici scenari, per esempio quando si riceve una notifica o quando una certa informazione si è aggiornata.

Super micro. La commercializzazione è però ancora di là da venire: il prossimo obiettivo dei ricercatori è quello di racchiudere il tutto in un cilindro non più grande di una comune penna. E anche oltre: «MagicScroll potrebbe arrivare a trasformare in schermo qualunque superficie, dalla plastica del bicchiere usa-e-getta al tessuto dei vestiti», conclude Roel Vertegaal.

6 settembre 2018 Rebecca Mantovani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us