Digital Life

Il Codice Atlantico di Leonardo da Vinci è ora consultabile (da tutti) online

Si chiama Leonardo//thek@ ed è la nuova piattaforma digitale a disposizione del pubblico per esplorare la più ampia raccolta di carte di Leonardo da Vinci: il Codice Atlantico.

Consultare il Codice Atlantico di Leonardo da Vinci è sempre stato, per gli studiosi, un'impresa quasi impossibile a causa della vastità delle informazioni contenute in sequenza caotica in oltre 1.100 fogli (oltre 2.200 pagine). Eppure, questi fogli, rivelano il genio di Leonardo: lo scienziato vi registrò pensieri e promemoria, note delle spese, disegni di macchine e soluzioni tecniche, riflessioni su fenomeni naturali. E anche schizzi di volti e paesaggi, disegni anatomici o evocazioni di fatti personali.

Biblioteca digitale. Finalmente, per superare le evidenti difficoltà che finora hanno impedito la consultazione del Codice Atlantico, il Laboratorio Multimediale del Museo Galileo di Firenze ha messo a punto una nuova piattaforma informatica che ospita una biblioteca digitale di nuova generazione: Leonardo//thek@. Il progetto è stato realizzato in collaborazione con la Commissione Vinciana, la Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano, la Royal Library di Windsor, la Biblioteca Leonardiana di Vinci e l'Ente Raccolta Vinciana.

Che cos'è il Codice Atlantico di Leonardo

Il Codice Atlantico è la più ampia raccolta di carte di Leonardo da Vinci, formata alla fine del XVI secolo dallo scultore Pompeo Leoni che smembrò numerosi manoscritti autografi e li distribuì, assieme a innumerevoli fogli sciolti, in due grandi album: il Codice Atlantico (conservato nella Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano) nel quale inserì carte e frammenti di carte di prevalente interesse tecnico e scientifico, e la raccolta della Royal Library di Windsor - l'album gemello del Codice Atlantico -, nella quale sono inclusi documenti di dominante interesse figurativo.

Aggiornamenti e commenti. Grazie alla collaborazione stabilita col Royal Collection Trust, è in fase avanzata l'inserimento nella Leonardo//thek@ delle riproduzioni digitali dei fogli conservati nella Royal Library di Windsor e delle informazioni generate su ognuno di essi da oltre due secoli di ricerche. A lavoro ultimato, la piattaforma digitale consentirà dunque di accedere sia separatamente, sia in maniera integrata, allo stato attuale delle conoscenze sulle imponenti risorse vinciane della Biblioteca Ambrosiana e dalla Royal Collection. Inoltre, gli studiosi potranno interagire con la piattaforma digitale depositandovi osservazioni, commenti, proposte di correzioni, aggiornamenti bibliografici, ecc., contribuendo così anche al suo continuo aggiornamento.

Su Leonardo//thek@ sono consultabili:

6.195 note critiche

4.120 datazioni proposte

9.494 forme di nomi

2.194 indicazioni di tecniche di compilazione

1.157 luoghi

9.248 citazioni bibliografiche

782 volumi in bibliografia (con accesso alla riproduzione digitale delle opere)

9.830 relazioni tra le note critiche e i documenti

15.557 voci di indice riferite a 20.980 documenti

Infine, è imminente l'integrazione di due importanti nuovi archivi: il primo ospita le immagini digitali (ad alta definizione) dell'intero Codice Atlantico, che renderanno disponibili informazioni puntuali sulle filigrane presenti nei fogli del Codice e sulla struttura materiale delle singole carte; il secondo, invece, consentirà di visualizzare le oltre 6.000 lastre fotografiche realizzate tra fine Ottocento e il primo Novecento in vista della realizzazione dei primi facsimili a stampa dei manoscritti di Leonardo.

7 marzo 2023 Fabrizia Sacchetti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us