Digital Life

I motori di ricerca modificano la memoria?

Le ricerche online modificano il cervello.

Oggi tutti conoscono e usano in gran parte Google, ma il Web è pieno di motori di ricerca, metamotori, crawler e altri strumenti che servono per interrogare la Rete. Un test dice che però ci fanno dimenticare fatti e nozioni.

“Uno studio psicologico dice che le ricerche su Web modificano il funzionamento del cervello”

Google e i suoi fratelli – I motori di ricerca sono fondamentali per ripescare le informazioni sul Web, ma avrebbero anche una spiacevole conseguenza: non ci farebbero ricordare molti dati, fatti, avvenimenti o semplici nozioni. Anche se la tecnologia alla base è progettata per semplificare la ricerca, basta pensare ad esempio all’autocompilazione del testo nella stringa di ricerca, in realtà complicherebbe il modo con cui la memoria umana gestisce le informazioni.

Si dimenticano le cose - Un recente esperimento psicologico mostrerebbe infatti che l’uso di Google e di altri motori di ricerca è la causa della scarsa memoria: dato che il cervello è conscio che le informazioni si possono trovare online, sceglie di dimenticarsele.

Test sul campo - Ad un gruppo di studenti sono state sottoposte alcune nozioni in stile Trivia Pursuit: “Sul biglietto da visita di Al Capone c’era scritto che era un venditore di mobili” e altre notizie del genere. A molti è stato detto che le informazioni sarebbero state cancellate, ad altri invece che avrebbero potuto cercare tali informazioni anche in seguito. Risultato? Gli studenti che sapevano che le informazioni sarebbero andate perse ricordavano meglio i fatti: circa il 40% in più di chi sapeva di poter ricercare tali dati successivamente.

15 luglio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Da Suzy Solidor ad Alice Prin, da Luisa Casati a Dora Maar. Ambizioni, amori, talenti ed eccentricità delle donne che hanno ispirato i più grandi artisti del Novecento (e non solo). E ancora: dalle latrine romane al trono-gabinetto del Re Sole, la storia del bagno e dei nostri bisogni più intimi; i prìncipi secondogeniti che si sono ribellati alle leggi di successione, e ne hanno combinate di tutti i colori.

ABBONATI A 29,90€

Alla scoperta della pelle, l’organo più esteso del corpo che si rinnova in continuazione e definisce il nostro aspetto. E ancora: come funziona il nuovo farmaco per il tumore della mammella; le ultime meravigliose sorprese della Via Lattea; l'addestramento degli equipaggi degli elicotteri di salvataggio; dove sono le riserve maggiori di gas e con quali tecniche si estrae e distribuisce.

ABBONATI A 31,90€
Follow us