Digital Life

I miti sfatati da Wikipedia

Stop alle leggende metropolitane.

Credi che i Vichinghi portassero le corna sui loro elmi e che un fulmine non possa mai colpire due volte nello stesso punto? Sbagliato! Wikipedia pubblica una lista delle credenze prive di fondamento più diffuse. Eccoti un assaggio.

“I peli non crescono più duri, scuri e folti dopo la rasatura”

Niente corna - Innanzitutto non è vero che i Vichinghi indossassero delle corna sui loro elmi e neanche che la celebre macchina di tortura “vergine di Norimberga”, chiamata anche vergine di ferro (Iron maiden in inglese), sia stata inventata nel Medioevo. Secondo Wikipedia, infatti, questo armadio in metallo pieno di lunghi aculei che penetrano nella carne senza ledere organi vitali sarebbe una trovata “marketing” di alcuni artigiani del 18mo secolo per pubblicizzare una mostra.

Peli folti e scuri - Anche l’idea che il forno a microonde cucini il cibo dall'interno è falso. Le radiazioni infatti penetrano il cibo causando riscaldamento diretto solo a una distanza ravvicinata alla superficie detta “distanza dell'effetto pelle”. E poi non è vero che la rasatura renda i peli più spessi, più folti e più scuri: è una convinzione che deriva dal fatto che la punta non è affusolata ma solo che dopo il taglio non c’è più il cono rendendoli più visibili e meno flessibili.

Fulmine recidivo - Anche la convinzione che un fulmine non possa mai cadere due volte nello stesso posto è senza fondamento. Se infatti una tempesta si scatena più volte nella stessa zona, gli oggetti più determinata area gli oggetti più alti e prominenti saranno comunque e sempre i più a rischio “scossa”. L'Empire State Building di New York, per esempio, viene colpito da un fulmine almeno 100 volte all'anno. Da sfatare anche il mito che tutti credessero che la Terra fosse piatta prima che Cristoforo Colombo scoprì l’America. I Pitagorici avevano dimostrato che fosse rotonda osservandone l'ombra sulla Luna durante le eclissi lunari.

Le dieci follie hi-tech del CES 2011. Guarda la gallery!

12 gennaio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us