Digital Life

Hacker ed FBI spiano gli utenti Apple

Violato un Pc dei federali con info utenti iOS.

di
Il gruppo di hacker AntiSec, una costola di Anonymous, ha annunciato di essere entrato in possesso di un milione di profili di utenti Apple iOS. Li hanno rubati da un computer dell'FBI che spiava oltre 12 milioni di possessori di iPhone e iPad.

"Cosa ci fa l'FBI con i dati di milioni di ignari utenti di iPhone e iPad?"

FBI bucata -

infinita lotta tra hacker e anti-hacker

Chi è la spia? - Quel file, chiamato “NCFTA_iOS_devices_intel.csv”, conteneva la bellezza di 12.367.232 profili di utenti Apple. Di questi, solo un milione è stato pubblicato su PasteBin da AntiSec a scopo dimostrativo. Di quali dati stiamo parlando? Di tutto e di più: Unique Device Identifiers (UDID), user name e password, nome e modello del device, notifiche push, codici postali, numeri di cellulari e indirizzi delle rubriche. Dodici milioni di iPhone e iPad , in pratica, sono stati interamente copiati dal Federal Bureau of Investigation. Domanda obbligatoria: cosa ci fa l'FBI con la rubrica di milioni di ignari cittadini americani?

Solidarietà anonima - Gli hacker precisano anche il perché di questa pubblicazione di dati personali: nessuno fa attenzione al fatto che l'FBI è in possesso di enormi quantità di informazioni ultra sensibili e nessuno sa cosa diavolo ci voglia fare. AntiSec, infine, trova pure il tempo di esprimere la sua solidarietà a Wikileaks e Julian Assange, ai ribelli tunisini, egiziani e siriani - ai quali consiglia di uccidere Assad prima che Assad uccida tutti loro, dal primo all'ultimo - e alle Pussy Riot. (sp)

Trucchi - Ecco come creare password imbattibili

4 settembre 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us