Digital Life

Guerra browser: chi è il più veloce e performante?

Mettiamoli alla prova!

Marzo è stato un mese importante per i browser. Google, Microsoft e Mozilla hanno rilasciato rispettivamente Chrome 10, IE9 e Firefox 4, mentre Apple e Opera hanno aggiornato Safari 5 e Opera 11. Un confronto a questo punto è d’obbligo.

“Un vero testa a testa tra Google Chrome 10 e Mozilla Firefox 4”

Fuori tutti! - Il 9 marzo Google rende disponibile per il download la versione stabile di Chrome 10 e lo stesso giorno Apple aggiorna Safari alla release 5.0.4. Non passa neanche una settimana (15/03) che Microsoft dà in pasto agli utenti il suo Internet Explorer 9 e Opera risponde dopo qualche giorno (18/03) con la prima versione beta di Opera 11.10 (nome in codice Barracuda). Questo ricco mese di marzo si chiude in bellezza con il rilascio del tanto atteso Firefox 4 (22 marzo). Non ci sono più scuse per non metterli subito alla prova per scoprire chi è il più veloce e performante.

Browser sotto stress - SunSpider JavaScript 0.9.1, V8 Benchmark Suite, Peacekeeper e Kraken 1.0 sono i quattro principali benchmark usati per valutare le prestazioni dei browser. SunSpider JavaScript 0.9.1 è un test sviluppato da Mozilla che sottopone i browser a una dura simulazione di uso reale, mentre la V8 Benchmark Suite di Google si focalizza sulle prestazioni del motore JavaScript. Peacekeeper di FutureMark, invece, “stressa” i browser nelle attività più comuni, come la visualizzazione delle animazioni e la navigazione, mentre Kraken è una versione migliorata di SunSpider.

Pronti, partenza… via! - ZDNet ha messo sotto torchio i cinque browser (Internet Explorer 9 a 32 e 64 bit, Firefox 4, Chrome 10.0.648.151, Safari 5.0.4 e Opera 11.01) sottoponendoli a ognuno dei quattro test. Internet Explorer a 32 bit, secondo i risultati di SunSpider, è il browser più veloce, mentre la versione a 64 bit quella più lenta. È di tutt’altro avviso V8 Benchmark che incorona Google Chrome 10 penalizzando ancora una volta Internet Explorer a 64 bit (la lumaca del gruppo). Chrome 10 è il più performante anche per Peacekeeper mentre Firefox 4 il più “scarso”. Il browser di Mozilla, infine, viene riscattato dai risultati di Kraken: primo Firefox 4 e ultimo Internet Explorer 9 a 64 bit.

Allora, chi vince? - Non c’è un vincitore assoluto a quanto pare, ma analizzando i risultati si possono trarre alcune conclusioni. Safari e Opera non hanno mai vinto ma neanche perso. Il browser che esce con le ossa più rotte è sicuramente Internet Explorer 9 a 64 bit: fanalino di coda in 3 test su 4. Nella sfida diretta tra Chrome 10 e Firefox 4 vince il browser di Google con due vittorie contro una sola della “volpe”. (pp)

Silvia Ponzio

Le techno-tendenze dell'anno. Guarda la gallery!

1 aprile 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Settant’anni fa agli italiani arrivò un regalo inaspettato: la televisione. Quell’apparecchio – che pochi potevano comprare e quindi si vedeva tutti insieme – portò con sè altri doni: una lingua in comune, l’intrattenimento garantito, le informazioni da tutto il mondo. Una vera rivoluzione culturale e sociale di cui la Rai fu indiscussa protagonista. E ancora: i primi passi della Nato; i gemelli nel mito e nella società; la vita travagliata, e la morte misteriosa, di Andrea Palladio; quando, come e perché è nato il razzismo; la routine di bellezza delle antiche romane.

ABBONATI A 29,90€

I gemelli digitali della Terra serviranno a simularne il futuro indicando gli interventi più adatti per prevenirne i rischi ambientali. E ancora, le due facce dell’aggressività nella storia dell’evoluzione umana; com’è la vita di una persona che soffre di balbuzie; tutti gli strumenti che usiamo per ascoltare le invisibili onde gravitazionali che vengono dall’alba dell’universo; le pillole intelligenti" che dispensano farmaci e monitorano la salute del corpo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us