Digital Life

Guerra al file sharing: Hollywood contro Hotfile

Dopo Megaupload, la guerra continua con i suoi fratelli minori.

Gli studios hollywoodiani, dopo la chiusura di Megaupload, si sono ringalluzziti e hanno deciso di tentare l’attacco anche contro Hotfile, affermando che il modello di business del sito, basato sul file sharing, è uguale a quello del fratello “Mega”.

“Vincere una battaglia non significa vincere una guerra. E gli studios continuano a combattere”

Carissimo copyright... - Disney, 20th Century Fox, Universal, Columbia, Warner Bros. Se almeno una volta hai messo piede in un cinema, non puoi non conoscere questi nomi. Sono i colossi che, ogni anno, ci regalano momenti indimenticabili. O indimenticabili flop. Il sito Hotfile, secondo loro, sarebbe da chiudere. «Hanno persino ammesso di voler competere con Megaupload», ha dichiarato la cordata di Hollywood nella denuncia. E il sito di Kim Schmitz, Kim Dotcom per gli amici, è diventato il simbolo della lotta contro le violazioni di copyright. E della possibilità di vincerla. Davide contro Golia, o i siti di file sharing sono davvero colpevoli e si meritano questo trattamento? Come si dice, ai posteri l’ardua sentenza.

Riporta abuso? Non basta - Hotfile è in rete da tre anni e, per coprirsi le spalle, ha sempre offerto la possibilità di segnalare eventuali abusi e si è impegnato a cancellare ogni violazione. Ma secondo l’accusa, il numero di “serial infringer”, cioè di utenti che caricano sistematicamente file protetti e non di loro proprietà, è altissimo. E niente verrebbe fatto per scoraggiare in modo definitivo questa pratica. Anton Titov, il proprietario di Hotfile, avrebbe un interesse diretto ad alimentare queste pratiche, secondo gli studios. Ma Titov si difende: sono solo responsabile delle questioni tecniche, e ho addirittura messo a disposizione uno strumento per la rimozione immediata dei file che infrangono le leggi sul diritto d’autore. Strumento di cui la Warner Bros avrebbe abusato, richiedendo la rimozione di contenuti di proprietà di terzi. (sp)

Chiara Reali

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

LE TOP GALLERY DI JACK

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

9 marzo 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us