Digital Life

Google Star Wars e il risveglio della Forza

In attesa dell'ultimo film della saga di Guerre Stellari, un regalino di "Big G" per entrare nel clima: le Google app si vestono da Jedi o Sith (a voi a scegliere da che lato stare).

Mancano ancora diversi giorno all'uscita di Star Wars: Il risveglio della Forza, dal 16 dicembre nei cinema, ma i fan della saga non stanno più nella pelle, e si moltiplicano, online, le iniziative per celebrare l'evento.

Google non poteva essere da meno e ha lanciato, per i suoi utenti, un sito che permette di personalizzare le proprie app in base a un tema fondamentale dell'universo fantascientifico in cui si svolge il film. Da che parte della Forza scegliete di stare? Nel Lato Chiaro, seguendo la filosofia Jedi? O dal Lato Oscuro, sposando la fisolofia dei Sith?

Eterno conflitto. La vostra scelta determinerà, per qualche settimana, l'aspetto (ma non la funzionalità) delle Google app come Chrome, Chromecast, Gmail, Google Calendar, Google Maps, Ricerca Google e YouTube. Per vedere la trasformazione in atto, potrebbero servire alcune ore. In questo frangente, la coerenza non è indispensabile: per cambiare lato e sperimentare un nuovo "look" o ritornare al normale aspetto di Google, è sufficiente trascinare il proprio avatar verso la parte opposta o verso il centro e fare clic sull'icona sottostante.

Guardando l'indicatore in basso o seguendo l'hashtag #ChooseYourSide sui social media si potrà capire se il mondo abbia scelto l'uno o l'altro lato. Sul suo blog, Google ha annunciato altre sorprese prima del grande evento, e persino qualche easter egg, per veri appassionati.

23 novembre 2015 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us