Digital Life

Google+: serve anche per cercare lavoro

Con i contatti giusti trovi anche lavoro.

Il servizio social del momento, Google+, ha raggiunto quota 20 milioni di visitatori unici e la società di Mountain View lancia pure l’applicazione mobile. Ma Google + serve anche per cercare un nuovo lavoro.

“Condividi i contenuti con la giusta “cerchia” di contatti e mostrati esperto: troverai lavoro”

Un’elite molto geek - Oltre a macinare grandi numeri e a contare tra i suoi primi partecipanti anche alcuni guru hi-tech del calibro di Mark Zuckerberg, la cui azienda è il concorrente diretto del servizio di Mountain View, Google+ può anche servire per cercare un nuovo lavoro, attraverso le potenzialità della rete sociale.

Annuncia la tua disponibilità - Una volta completato il profilo, meglio informare il mondo che sei in cerca di opportunità di lavoro, attraverso la sezione “About” del tuo profilo di Google+ o pubblicando un aggiornamento che afferma che sei effettivamente a caccia di nuove avventure professionali. L’originalità viene prima di tutto e il tuo post relativo deve essere accattivante per mostrare che puoi rappresentare una scelta proficua per l’eventuale nuovo datore di lavoro.

Organizzare bene i Circles – Ormai è cosa nota: il plus dell’esperienza sociale e digitale del nuovo servizio di Google sono i circles con cui organizzi i tuoi contatti personali. I circles permettono all’utente di controllare chi vede i contenuti pubblicati. Per connettersi con un altro utente, va aggiunto a una cerchia di contatti, raggruppati come: amici, familiari, colleghi di lavoro o altro, come i compagni della squadra di calcetto. Anche se è possibile creare quanti Circles si voglia, è meglio limitare il numero a delle categorie maneggiabili.

Pubblicare contenuti inerenti - Per cercare un nuovo posto di lavoro, è importante scegliere in quale dei tuoi Circles vuoi che i tuoi messaggi siano visibili: ad esempio è meglio raggruppare i contatti di lavoro e inviare i tuoi contenuti solo a quel gruppo, dato che portebbe, per forma e contenuti, essere un elemento poco rilevante per la “famiglia” o gli “amici”. D’altra parte, meglio non pubblicare dei contenuti poco professionali sul tuo network di contatti di lavoro.

Mostrati esperto e capace – Per una proficua ricerca di lavoro, occorre che diventi un esperto: devi conoscere bene la materia di cui parli nei tuoi contenuti. Per fare ciò fino ad oggi si usavano i blog e al massimo Twitter, ma con Google+ sta diventando un altro luogo virtuale dove scambiare i contenuti più interessanti.

Se non sai quale contenuto potrebbe piacere al particolare circle che hai scelgo, puoi usare Sparks, il motore che raccomanda i contenuti: puoi definire gli argomenti di cui sei esperto, che ti interessano o che buoi approfondire, l’algoritmo mostrerà i contenuti che sono per te validi, che si possono aggiungere alla navigazione sulla sinistra sulla homepage di Google+. (pp)

Niccolò Fantini

25 luglio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us