Digital Life

Google Search fa errori di semantica

È in ritardo di due giorni rispetto a Wikipedia.

di
Il nuovo "grafico della conoscenza" che compare nelle ricerche in inglese su Google è sbagliato una volta su cinque. Offre risultati vecchi o non corrispondenti con ciò che si cerca.

"Google punta molto sulla semantica ma ha ancora molto lavoro da fare per metterla a punto"

Errori di semantica -

knowledge graph

Wikipedia vince - Il concorrente numero uno - ma in realtà anche una delle fonti principali da cui pesca il grafico della conoscenza - è senza dubbio Wikipedia. Quando cerchiamo informazioni su persone, aziende, luoghi, è il primo posto dove andiamo. Nel box semantico di Google, però, molto spesso i risultati sono vecchi di due giorni e, a volte, persino completamente sbagliati. Lo prova una ricerca empirica fatta dal sito americano Conductor.com che ha lavorato su due liste di personaggi pubblici. La prima contiene le 50 persone più cercate su Google - in base a Google Trends e Insights - e la seconda i primi 50 personaggi famosi della lista annuale di celebrità stilata da Forbes. Alla fine dei conti risulta che Google offre risultati più vecchi rispetto a Wikipedia, con una frequenza che va dal 4% al 20% dei casi. E che i risultati peggiori si hanno con i personaggi più ricercati, mentre quelli della lista di Forbes se la cavano meglio.

Google torna a scuola - Il caso più eclatante, che ha fatto il giro dei siti di informazione tecnologica e non solo americani, è quello di LeBron James, noto giocatore di basket NBA che ha da pochi giorni vinto il campionato con i Miami Heat. Subito dopo la vittoria la pagina di Wikipedia che lo riguardava è stata aggiornata, ma il box semantico di Google se ne è accorto dopo ben quattro giorni. A questo punto è abbastanza evidente che la ricerca semantica di Google deve fare ancora molta strada prima di essere considerata matura e non è escluso che gli ingegneri di Mountain View si rimettano al lavoro per tappare queste pericolose falle. (sp)

Trucchi - Fai il check-up alla tua connessione Internet

3 luglio 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us