Digital Life

Google nel mirino dell’antitrust

Nuovi guai in vista per Google.

Google non ha fatto in tempo a gioire per il record di oltre un miliardo di visitatori raggiunti nel mese di maggio che oggi trapelano le prime indiscrezioni su una probabile inchiesta avviata dall’antitrust americano su abuso di posizione dominante nel mercato della pubblicità online collegata alle ricerche.

“La prospettiva di un’indagine antitrust ha già fatto perdere il 2% a Google in Borsa”

Pubblicità online - La Federal Trade Commission (FDC) - l’antitrust americana - starebbe per aprire - secondo il Wall Street Journal - un’inchiesta su Google per abuso di posizione dominante nel mercato della pubblicità online collegata alle ricerche. Quando diventi un colosso, com’è capitato a Microsoft negli anni ’90, è quasi un passaggio obbligato inciampare nell’antitrust. Non è ovviamente la priva volta che Google affronta le autorità statunitensi e quelle europee, ma è la prima volta che viene messo in discussione il suo “core business”, ossia le entrate pubblicitaria.

Titolo in ribasso - Sembra che l’indagine sia partita dai procuratori generali della California, Ohio e New York. Google è il motore di ricerca più frequentato del pianeta con una quota di mercato del 66% negli Stati Uniti, circa il 90% in Europa dove, in alcuni paesi come l’Italia, raggiunge addirittura il 98.07% delle preferenze. La FDC dovrà verificare se Google abbia approfittato di questa posizione dominante per orientare i risultati di ricerca del suo search engine per favorire i suoi numerosi servizi online a scapito di soluzioni rivali, ossia per aumentare il traffico verso i suoi siti di viaggi, shopping e mappe. E intanto Google ha già perso il 2% in Borsa. (pp)

Silvia Ponzio

24 giugno 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us