Digital Life

Google Hangouts in versione business? E cos'è Chromecast?

Il menu del giorno di Google prevede videoritrovi commerciali (Helpouts) e un dispositivo TV chiamato Chromecast. E ancora Microsoft che apre Xbox One agli sviluppatori indipendenti e un motore che trasforma una normale bici in un modello elettrico.

Google vive di pubblicità e deve monetizzare. L'ultima idea di business è espandersi nel settore dell'e-commerce. Ma come? Sfruttare la tecnologia dei videoritrovi Hangouts di Google+ per creare Helpouts, una piattaforma dedicata alla consulenza video e alla vendita in remoto. Il progetto è ancora top secret - anche se i soliti ben informati lo danno già in fase avanzata - e gli scenari che si prospettano sono svariati: dalla vendita di consulenza ed istruzione (e-learning) da parte dei "merchant", a quella promozionale di prodotti con annesso l'eventuale acquisto online. Un po' come le TV che cercando di venderti qualsiasi cosa incoraggiandoti a telefonare. Sono tutte ipotesi, quindi staremo a vedere cosa succederà nell'immediato futuro.

Altra novità del giorno, non meno importante che riguarda Google, è Chromecast Se ne parlava già da un po', ed eccolo qui: un "dongle, ossia una specie di chiavetta da collegare alla TV per trasferire l’esperienza di navigazione offerta dal browser Chrome su computer e mobile anche sulla TV. Costa solo 35 $.

Un video vale più di mille parole...

ECCO LE ALTRE PRINCIPALI TECNO-NOTIZIE DELLA GIORNATA

Microsoft ha deciso di tornare sui suoi passi consentendo agli sviluppatori di giochi indipendenti di auto-pubblicare i propri titoli su Xbox LIVE Arcade. Maggiori dettagli sulla strategia che il colosso di Redmond adotterà nei confronti dei cosiddetti "indie" - ossia di chi non vuole (o non può) ricorrere a un publisher per pubblicare le proprie applicazioni per la nuova Xbox One - saranno fornite in occasione dell'evento Gamescom in programma il prossimo agosto nei pressi di Colonia (in Germania).

Altro progetto, come la console open source OUYA, che è riuscito a racimolare fondi a sufficienza su Kickstarter per diventare realtà. Si tratta di Rubbee, un motore elettrico che, una volta montato sotto il sellino di una semplice bicicletta, la trasforma in un modello a pedalata assistita. Il dispositivo - che pesa 6,5 kg - offre un'autonomia di circa 25 chilometri, tempi di ricarica di due ore. La velocità massima raggiungibile? 25 chilometri all'ora: ottimo per la città. L'unico aspetto negativo, forse, è il prezzo: 1.300 dollari.


Guarda Rubbee in azione

25 luglio 2013 Silvia Ponzio
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us