Digital Life

Google Obiettivi, il tempo libero lo trova il Calendar

Il nuovo servizio lanciato per il decimo compleanno della app Calendar aiuta a dare spazio ai propri hobby, e a perseguirli con costanza (persino troppa).

Di tempo libero da dedicare alle nostre passioni ne abbiamo virtualmente tutti, anche nelle giornate più intense. Il problema è trovarlo, senza lasciarsi prendere dalla pigrizia: se non vi scoccia che sia Google Calendar a farlo al posto vostro, allora "Google Obiettivi" (goals, nella versione inglese) è il servizio che fa per voi.

Puoi farlo... ora! La nuova funzionalità lanciata da Big G per la app di Calendar su iOS o Android permette di incastrare tra gli impegni settimanali le finestre di tempo da dedicare agli obiettivi extralavorativi che ci poniamo, dall'imparare una nuova lingua all'andare a correre, da un'ora di meditazione a quella passione che, per poca costanza, avete trascurato negli ultimi mesi.

Sempre inquadrati. Una volta impostato l'obiettivo (come un qualunque altro impegno inserito in Calendar), con la frequenza di tempo che gli volete dedicare, Obiettivi inserisce automaticamente in agenda lo spazio riservato all'attività, districandosi tra una scadenza e l'altra e inviando un promemoria al momento giusto. Certo, per funzionare bisogna che ogni singolo impiego di tempo della giornata sia scandito dal calendario di Google.

Segretario virtuale. Se un reminder di Obiettivi è in conflitto con un'altra attività, lo potete rimandare; la funzionalità si avvale di software di machine learning, quindi migliora con l'utilizzo, perché impara a sincronizzarsi con le vostre abitudini. Qui sotto, un video che spiega come funziona il servizio:

14 aprile 2016 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us