Digital Life

Google espande la ricerca in YouTube

Riconoscimento automatico di volti, monumenti e luoghi.

di
Non passa giorno che Google non faccia parlare di sé. La notizia di oggi è l'algoritmo "Automatic large scale video object recognition", ossia l'ultimo brevetto depositato da Mountain View che riguarda i file video. La nuova tecnologia permetterà di riconoscere il contenuto all'interno filmati di YouTube.

"Google vuole catalogare il web, video compresi.
E la privacy?"

Ti cerco su YouTube -

tutelare la privacy oscurando i volti

Il catalogo del web - A che serve tutto ciò? A catalogare ancora più contenuti su internet e a potenziare la ricerca semantica, da poco lanciata negli Stati Uniti. Giusto per fare un esempio: una buona parte dei contenuti del web sono notizie e una buona parte delle notizie sono di politica. Molte Tv nazionali ormai caricano servizi o Tg interi su YouTube, con un minimo di descrizione che non sempre è sufficiente a capire di cosa tratti il video. Google, grazie al riconoscimento automatico dei volti, sarà in grado di sapere quali di questi video parlano del Presidente della Repubblica - o di qualunque altro personaggio pubblico - e quali sono ambientati in un determinato luogo, come la Camera dei Deputati o il Senato.

Una ricerca tutta nuova - Chi pubblica contenuti sul web avrà così meno lavoro da fare per farsi trovare da Google e, allo stesso tempo, chi effettua una ricerca otterrà più risultati. E più accurati, se questa tecnologia si dimostrerà affidabile e veloce. Ci sono, ovviamente, i soliti problemi di privacy. E anche grossi perché se Google deciderà che Tizio è un personaggio pubblico allora la sua vita sarà segnata: diventerà praticamente tracciabile ovunque ci sia una telecamera accesa. (sp)

Tre segreti per creare video virali su YouTube

4 settembre 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us