Digital Life

Google: censura anti pirati nelle ricerche

Google acconsente a bloccare i risultati del suo motore di ricerca.

Le major cinematografiche e musicali sono sul piede di guerra. Troppi utenti scaricano contenuti a sbaffo. Così Google acconsente a bloccare nei risultati del suo motore di ricerca alcuni termini che poterebbero a contenuti illegali.

“Se il blocco l’avesse studiato Google sarebbe molto più restrittivo”

Bloccare i torrent - È notizia di ieri che un videogioco su quattro è pirata causando danni per 1,45 miliardi di dollari secondo la UKIE, l'organizzazione inglese che riunisce i publisher di videogiochi. Ma la pirateria colpisce tutti dalle major di Hollywood ai colossi musicali. Google risponde alle pressioni del settore multimediale, e non solo, iniziando a oscurare dal suo motore di ricerca la funzione di auto completamento o di ricerca istantanea di alcuni termini, assolutamente legali, come “bittorrent”.

Soluzione “soft” - Si tratta di una soluzione molto all’acqua di rosa perché se è bloccato il termine “bittorrent” non lo è per esempio “torrent" , mentre rientrano della lista nera servizi come Rapidshare e Megaupload e non altri come Drop.io e Hotfile. Il sospetto che l’elenco dei termini incriminati arrivi direttamente da funzionari della aziende che producono film e musica, poco ferrati dei meccanismo del web, e non da Mountain view che avrebbe fatto sicuramente adottato una selezione molto più efficace. Una soluzione molto “soft”, insomma, come una sorta di contentino, ma c’è da chiedersi se Google potrà mai piegarsi e adottare sistemi molto più restrittivi.

Silvia Ponzio

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

Kim Kardashian su Bing. Guarda la gallery!

27 gennaio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cent'anni fa, la scoperta del secolo: la tomba di Tutankhamon – l'unica ritrovata intatta nella Valle dei Re - svelò i suoi tesori riempendo di meraviglia gli occhi di Howard Carter prima, del mondo intero poi. Alle sepolture più spettacolari di ogni epoca è dedicato il primo piano di Focus Storia. E ancora: la guerra di Rachel Carson, la scienziata-scrittrice pioniera dell'ambientalismo; i ragazzi italiani assoldati nella Legione Straniera e mandati a morire in Indocina; Luigi Ferri, uno dei pochi bambini sopravvissuti ad Auschwitz, dopo lunghi anni di silenzio, si racconta.

ABBONATI A 29,90€

L'amore ha una scadenza? La scienza indaga: l’innamoramento può proseguire per tre anni. Ma la fase successiva (se ci si arriva) può continuare anche tutta la vita. E l'AI può dirci quanto. E ancora, Covid: siamo nel passaggio dalla fase di pandemia a quella endemica; le storie geologiche delle nostre spiagge; i nuovi progetti per proteggere le aree marine; tutti i numeri dei ghiacciai del mondo che stanno fondendo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us