Digital Life

Google Blogger e il pulsante anti-terrorismo

Un senatore USA propone un pulsante anti terrorismo.

Google anti terrorismo? Vi ricordate Joe Lieberman, quel senatore degli Stati Uniti straconvinto che Saddam Hussein avesse delle armi di distruzione di massa? Sì, quelle che non c'erano. Ora ha deciso di lottare contro i blog “distrazione di massa” che proliferano sul Web.

“La lotta al terrorismo trasloca sul web”

Cyber minacce - Secondo il senatore americano, infatti, la nuova minaccia alla sicurezza degli Stati Uniti si anniderebbe nei server di Google Search - il più popolare tra i motori di ricerca - e, in particolare, nella sua piattaforma Blogger, che verrebbe utilizzata dagli estremisti islamici per scambiare informazioni e fare propaganda. Di qui la proposta, inviata, si spera, utilizzando il servizio offerto da Gmail al CEO Larry Page: inserire in ogni blog un pulsante per segnalare i sospetti terroristi, forse nella speranza di poter promettere un milione di posti di lavoro per risollevare l'economia della sua nazione. Ogni segnalazione andrebbe infatti valutata per evitare falsi positivi, allarmi ingiustificati o ripicche tra nemici di blog.

Bombe fai-da-te - È recente il caso di Joe Pimentel, americano di origini dominicane che è stato arrestato a casa della madre mentre stava preparando delle bombe utilizzando zucchero, fertilizzanti, una sveglia e le istruzioni trovate su un sito. Tra un post sul blog, un tweet e una foto su Flickr.

Pericolo blogger? - Così nasce l'idea di Lieberman: se un blogger può mettersi a costruire ordigni casalinghi, cosa potrebbe impedire a tutti gli altri blogger di fare lo stesso? Facebook continua a rifiutare gli inviti più o meno ironici degli utenti di inserire un pulsante “non mi piace” per segnalare il proprio disappunto. Zuckerberg non ci sente. Larry Page sarà in grado di restare sordo agli appelli del senatore o rischiamo di vederci segnalati per le nostre esplosioni d'amore o per le minacce ai tifosi della squadra avversaria di quella del nostro cuore? (sp)

Chiara Reali

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

LE TOP GALLERY DI JACK

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

29 novembre 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us