Google: attenti ai falsi antivirus!

È un virus ma si traveste da antivirus!

virus-2-ok_186358
|

A lanciare l’allarme è Google che ha registrato un aumento degli antivirus “truffa” che rappresentano ormai il 15% di tutti i malware (software ideati per fare truffe) in circolazione sul web.

 

“Attenzione al virus che si traveste da antivirus!”

 

Milioni di milioni – Sono 13 mesi (da gennaio 2009 a febbraio 2010 ) che BiG sta monitorando la rete alla ricerca di questi finti antivirus e ha scoperto che su 240 milioni di pagine web analizzate sono oltre 11mila quelle che distribuiscono questi software truffaldini, vale a dire il 15% di tutte le minacce virali in arrivo dal Web. Una stima cinque volte superiore alle aspettative.

 

Non abboccate! - Come sempre viene attaccata la buona fede degli utenti meno esperti, ma in questo caso in modo ancora più subdolo. Quando capitate su uno di questi siti, salta fuori una finestrella che vi comunica allarmatissima che il vostro computer è infetto. A questo punto, dopo avervi terrorizzato bene bene, il popup vi consiglia (sempre per il vostro bene) di installare il “loro” antivirus che altro non è che un virus mascherato da “buon samaritano”. Ed è l’inizio dei vostri guai perché poi bisogna sudare sette camicie per estirparlo dal computer, e non sempre è possibile.

 

Che fare? – Non fidatevi e installate (e tenete aggiornato) un buon antivirus che vegli su tutte le scorribande del web. Se non volete spendere soldi con un prodotto commerciale come Norton o McAfee, vanno bene anche delle soluzioni gratuite come Avast, AVG o AntiVir.

 

3 maggio 2010