Digital Life

Google+ accetterà anche i nickname?

Via libera all'anonimato sul social network.

Fotogallery: Beccati su Street View

Google Plus permetterà davvero l’anonimato tra i suoi utenti? Sembra che il social di Mountain View, dopo le molte proteste, abbia ceduto e alla fine accetterà anche gli pseudonimi.

“Le tante proteste degli utenti modificano le politiche di Google Plus”

Solo nomi veri - Google ha avviato il suo social network in grande stile e con delle regole precise: si è partiti con gli ingressi solo su invito e con la cancellazione degli account che non riflettevano un profilo reale, compresi nome e cognome. Ora pare invece che Google+ stia facendo marcia indietro e consentirà anche l’uso di pseudonimi, finora relegati agli “altri nomi” nel profilo personale sul social network.

Contestazione collettiva - Il gigante del Web ha dovuto ridurre il giro di vite sulle proprie ferree policy circa il divieto assoluto di nickname in favore delle vere generalità degli utenti. Dopo un pressante feedback negativo da parte della comunità online - che ha addirittura coniato il termine nymwars per definire l’intera vicenda, Google pare tornare sui suoi passi. Il blog tecnologico Mashable riporta le dichiarazioni di Vic Gundotra - Executive Manager di BigG: Google+ accetterà presto gli pseudonimi e “altre forme d’identità”. (sp)

Niccolò Fantini

20 ottobre 2011

Codici Sconto

74 Coupon e Nuovi Sconti
Codice Sconto Mediaworld

Codice Sconto Mediaworld

MediaWorld Coupon del 15% sugli smartphone

Codice Sconto Unieuro

Codice Sconto Unieuro

Voucher Unieuro -100€ su Motorola razr 50 Ultra

Codice Sconto ePRICE

Codice Sconto ePRICE

Sconti ePRICE fino al 25%

Coupon HP Store

Coupon HP Store

Codice Sconto HP Store Days fino al 15% EXTRA

Coupon Huawei

Coupon Huawei

Codice Sconto Huawei del 12% - Riservato

Coupon Comet

Coupon Comet

Codice Sconto Comet 10 euro

Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us