Digital Life

Silenzio, lo smartphone ti ascolta (ma è una bufala)

Una ricerca inglese smentisce la bufala del cellulare che ti ascolta. Ma ciò non significa che non sappia tutto di te.

No, il tuo cellulare non ti ascolta e non divulga a nessuno i tuoi più segreti riservati. È la conclusione di una ricerca pubblicata di recente, che dovrebbe finalmente mandare in soffitta una delle più diffuse teorie cospirazioniste a sfondo tecnologico.

La pubblicità che ti segue. Lo studio parte dalla sensazione, lamentata da molti utenti soprattutto sui social network, di vedere sul proprio smartphone banner pubblicitari relativi a prodotti o servizi mai cercati online ma dei quali si è parlato con amici e conoscenti.
La ricerca è stata condotta nei laboratori di Wandera, azienda britannica specializzata in sicurezza informatica.
I ricercatori hanno installato alcune tra le app più note, tra cui Facebook, Chrome e Amazon, su diversi telefoni Android e iOS accettando tutti i permessi di accesso al microfono, al gps, alla rubrica ecc.

Questi telefoni sono stati lasciati per 30 minuti in una stanza dove venivano trasmessi in sequenza alcuni spot radiofonici di alimenti per cani e gatti.
Un set identico di smartphone, con le stesse impostazioni, è stato lasciato per lo stesso tempo in una stanza perfettamente silenziosa.
Al termine del test sugli smartphone di entrambi i gruppi non è stata rilevata alcuna inserzione a tema, come una pubblicità di croccantini, per dire...

Fido telefonino. I ricercatori hanno inoltre analizzato l’utilizzo della batteria dei vari dispositivi e la quantità di traffico dati consumato dalle varie app. I numeri non hanno evidenziato alcuna sostanziale differenza tra i due gruppi di telefoni e non hanno fornito alcuna evidenza relativa ad ascolti o trasmissioni di informazioni non autorizzate.

«Non c’è alcuna prova scientifica a supporto della teoria che vede gli smartphone al centro di una cospirazione internazionale», ha commentato alla BBC il numero uno di Wandera, Eldar Tuvay.

La Rete ti conosce. Ma allora come si spiega la comparsa di banner effettivamente correlati con argomenti in quel momento per noi rilevanti?

Se non è direttamente riconducibile a ricerche effettuate online, la comparsa di pubblicità personalizzate può essere collegata a sistemi predittivi particolarmente efficienti, che vengono "istruiti" dai nostri comportamenti online (dai siti che frequentiamo alle app che scarichiamo), ma anche offline.


Facebook, per esempio, lo afferma del resto molto chiaramente nella pagina delle condizioni del servizio: i dati relativi alla posizione dell’utente e agli acquisti effettuati in alcuni negozi possano essere utilizzati per mostrare agli utenti messaggi pubblicitari personalizzati. Svelato l'arcano?

18 settembre 2019 Rebecca Mantovani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us