Focus

Autoscatti pazzi: i selfie più estremi

I selfies, gli autoscatti realizzati con gli smartphone e pubblicati sui social network, sono sempre più di tendenza, al punto che per farsi notare nel mare della Rete le foto davanti allo specchio o a paesaggi da cartolina non bastano più. E così c’è chi decide di immortalarsi, e condividersi, in momenti… estremi, per esempio durante un lancio con il paracadute, saltando da un trampolino altissimo o mentre abbraccia una tigre di 3 metri.

Chiudiamo questa carrellata con l'autoscatto più estremo mai realizzato, quello nello spazio. Lo ha scattato Luca Parmitano durante la sua prima passeggiata spaziale o - come si dice in gergo - EVA. "Il miglior autoscatto che mi sia mai fatto" ha twittato Luca, rientrato sulla ISS.

Dalla selfie-mania alla cura del corpo: l’amore per se stessi si può trasformare in una vera e propria patologia? Il nuovo numero di Focus fa il punto su abitudini, vizi e psicologia di chi si piace un sacco, anzi troppo.
Leggi il giornale sulle diverse piattaforme: iOS - Android - Amazon - Zinio (web)