Digital Life

Gli asiatici invadono e conquistano YouTube

Ogni argomento è buono per il “Made in Asia”.

di
Ah, questi asiatici! Sono in tanti, e spesso li vedi in giro a fare i classici turisti in gruppo e con la fotocamera sempre in mano. E la videocamera invece? Anche, infatti YouTube è altrettanto affollato.

"Gli asiatici sono sempre più seguiti su YouTube:
cosa li rende così popolari?"
In cima alla lista - Se fino a qualche anno fa tutto ciò che credevamo fossero in grado di fare in video erano gli involtini primavera e i calci di Kung Fu, ora te li ritrovi sempre più spesso protagonisti di filmati di ogni tipo. Ma perché? Cosa li rende così popolari? Infatti, non solo sono numerosi, ma nella Top 10 delle persone con più iscritti al proprio canale di YouTube ci sono tre asiatici. Idem per quanto riguarda le protagoniste femminili.

Nuove proposte - Rapper, attori, autori di sit-com: ce n’è per tutti i gusti. La motivazione ce la spiega Freddie Wong, videomaker e musicista attualmente alla sesta posizione della classifica. Semplicemente, dice: «Noi stiamo facendo la nostra parte, e funziona perché è nostra». In altre parole si stanno allontanando dagli stereotipi che li hanno caratterizzati fino a oggi e stanno creando materiale completamente nuovo e originale. La libertà di internet offre la possibilità di esprimersi, al punto che molti iniziano a preferirlo a Hollywood.

Modelli latitanti - I loro video funzionano su YouTube perché gli altri media li hanno sempre rilegati ai soliti ruoli. Basti pensare che l’unico asiatico a superare il milione di follower - prima di questo grande boom asiatico - era Bruce Lee. L’attrice Kim Evey - metà coreana e metà americana - ricorda ancora di come in TV gli unici occhi a mandorla fossero quelli del giornalista Connie Chung, e di due attrici di sitcom, fra cui Kellye Nakahara in M*A*S*H. Ben poco materiale da cui trarre ispirazione, come fa notare anche Bernie Su, un autore di web series.

Altro che Bollywood - Gli asiatici, insomma, hanno capito come farsi valere e avere successo anche nel mondo dei video online a quanto pare. Tempo che i grandi magnate di cinema e pubblicità se ne accorgano, e probabilmente ce ne saranno ancora di più. (sp)

Tre segreti per creare video virali su YouTube

30 settembre 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us