Digital Life

Francia: vietato dire Twitter e Facebook

La Francia si fa paladina della concorrenza leale.

La Francia bandisce Facebook e Twitter dal glossario delle news in radio e televisione: niente nomi propri, per non fare pubblicità gratuita. Ma non se sono parte di una storia.

“Il divieto durante le notizie in radio e tv, per non far pubblicità alle aziende”

Decreto concorrenza - Il divieto d’Oltralpe in realtà esiste dal lontano 1992: si tratta di un decreto che è stato a suo tempo studiato per proibire di citare i nomi delle compagnie private durante la trasmissione delle notizie. Così non si pubblicizza inutilmente il nome dell’azienda, nel rispetto della concorrenza.

Uno dei tanti - Secondo Christine Kelly, portavoce del Conseil Superieur de l'Audiovisuel francese, la citazione durante le notizie, a meno che non ci siano necessità per motivi di cronaca, corrisponde a dare una preferenza a Facebook rispetto al resto della concorrenza, creando una distorsione. Ci sono tanti altri network sociali che non valgono miliardi di dollari e che potrebbero reclamare un’eccessiva visibilità del ricco concorrente. (pp)Niccolò Fantini

6 giugno 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us