Digital Life

Foursquare alla carica: presto segnalerà anche dove andare a cena!

Ecco le nuove idee della software house.

Facebook è da poco entrato nel gioco del check in, i servizi sensibili alla posizione geolocalizzata dagli smartphone degli utenti, e Foursquare, che finora dominava il campo, deve reagire violentemente. Il mercato è ancora piccolo, ma la crescita è rapidissima! Una risposta ai primi passi del gigantesco social network non si è certo fatta attendere e alla conferenza Picnic di Amsterdam il fondatore Dennis Crowley ha comunicato alcuni dei progetti prossimi al completamento della giovane, agile software house.

Al primo posto sulla “linea di produzione” abbiamo un sistema automatico di consigli, che si spera funzioni meglio dei vari suggerimenti che abitualmente Facebook ci propina in diversi campi. Molto presto Foursquare ci comunicherà luoghi interessanti, che ci potrebbero piacere in base ai nostri gusti, attività passate e abitudini dei nostri contatti. Al momento la feature è in fase di beta test tra i dipendenti... Va detto che il collaudo è molto importante. Se funzionasse male, sarebbe un rischioso autogol per il dinamico servizio di check in. Nessuno troverebbe facile perdonarli se venisse consigliato un posto orrendo in cui mettere piede!

La feature dei consigli potrebbe essere presto migliorata grazie ad un pacchetto di novità in corso di sviluppo. Una soluzione interessante potrebbe essere l’utilizzo del cosiddetto “geofencing”, ovverosia di aree specifiche che attivano automaticamente delle notifiche per l’utente in caso di ingresso: sarebbe certamente il meccansimo migliore per consigliare un posto a qualcuno senza “spammarlo”.

Allo studio c’è anche un algoritmo che è in grado di decidere se un utente può essere considerato un “esperto” in un determinato campo grazie alle proprie abitudini (parliamo di attività prosaiche, come lo shopping o il sushi, tanto per fare due esempi). I check in di questi “esperti”, infatti, avrebbero un peso maggiore ai fini dei suggerimenti.

Foursquare ha circa quattro milioni di utenti. E’ una userbase modesta, neppure paragonabile a quella di giganti come Facebook. In cambio, va detto, solo una compagnia giovane e dinamica può evolvere il proprio business con tale rapidità ed intelligenza.

24 settembre 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us