Digital Life

Firefox e Facebook? La chat spunta nel browser

Un binomio perfetto per la chat da browser.

di
Se sei uno di quelli che ha sempre Facebook aperto da qualche parte mentre naviga, allora Firefox è decisamente il browser che fa per te. Perché? È spuntata la barra Facebook Messenger per partecipare ancora più attivamente alla vita del social network anche se stai scorrazzando per il web!

"Firefox sceglie Facebook per
la sua prima social integrazione"
Il browser diventa social - Facebook Messenger per Firefox, una volta attivata, ti permette di rimanere sempre attivo sul social network più frequentato del mondo. Una barra laterale, infatti, rimarrà sempre al tuo fianco - a meno che tu non decida di nasconderla - per chattare e visualizzare tutte le news in arrivo da Facebook. Senza ovviamente dimenticare le notifiche. Potrai, inoltre, condividere tutto quello che vuoi ancora più rapidamente visto che non sei più costretto a cambiare finestra.

Presente ma non invadente - La nuova opzione, disponibile solo con l’ultima versione del browser, è stato messo alla prova per un certo periodo, e ora è facilmente installabile da tutti. Mozilla assicura che, attivando la nuova funzione, sei comunque tutelato a livello di privacy: nessuno saprà che siti stai visitando o cosa combini quando sei online, a meno che non sia tu a condividerlo. Tu sai cosa succede su Facebook, ma lui non sa cosa succede sul tuo computer.

Contro gli sprechi - Il tempo trascorso in media sui social network equivale a circa il 20% di quello passato online. Avendo sempre a disposizione Facebook potrai finalmente concentrarti su quello che stai facendo senza distogliere completamente l’attenzione. Se poi hai bisogno di comunicare velocemente qualcosa a un tuo social amico, anche lui online, ti basterà cliccare sulla barra posizionata sulla destra del browser. Comodo no? (sp)

Guarda come funziona Facebook Messenger per Firefox

5 dicembre 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us