Digital Life

FIFA 12: il realismo passa per il Player Impact Engine

EA Sports spiega le caratteristiche della prossima edizione.

Dopo la fuga di notizie di settimana scorsa, Electronic Arts ha confermato oggi lo sviluppo del Player Impact Engine, il nuovo motore fisico dal quale paiono dipendere buona parte delle sorti del prossimo FIFA 12 di EA Sports.

Sviluppato nell'arco di due anni, il Player Impact Engine di FIFA 12 è pensato per aumentare il realismo della fisica in ogni interazione sul campo.

“Fisica, intelligenza artificiale, dribbling e modalità Carriera le chiavi della prossima edizione.”

"La trasformazione di FIFA 12 non è un'evoluzione ma una rivoluzione", ha dichiarato Kaz Makita, Executive Producer di FIFA, che negli ultimi 3 anni ha vinto ben 136 premi. "Per creare il migliore e più realistico FIFA di tutti i tempi, avevamo bisogno di una nuova tecnologia che ci permettesse di realizzare la nostra visione. I fan vedranno, e soprattutto sentiranno, l'importanza del nuovo Player Impact Engine sin da subito".

Il nuovo Player Impact Engine sarà alla guida di FIFA 12 su PlayStation 3 e Xbox 360. I fan potranno provare in prima persona il modo in cui i calciatori del mondo reale si affrontano per il possesso del pallone e si mettono alla prova dal punto di vista fisico. L'Impact Engine processa le decisioni in tempo reale in ogni punto di contatto sul corpo dei giocatori, in modo da creare un'infinita varietà di esiti per le collisioni, tutti credibili e naturali.

Altre innovazioni sono il Precision Dribbling, che offre una maggiore fedeltà nel tocco del pallone per i giocatori in attacco. Grazie ad esso saranno possibili controlli più raffinati negli spazi stretti, più tempo per le decisioni in attacco e più influenza sul ritmo del gioco.

Le innovazioni in attacco sono bilanciate da un rinnovato meccanismo difensivo, il Tactical Defending, che si occuperà di rendere rende le azioni difensive significative e intelligenti come nella realtà. EA Sports lo definisce "un cambio radicale di approccio, che dà uguale importanza al posizionamento, all'intercettazione dei passaggi e ai contrasti".

Grazie all'introduzione della Pro Player Intelligence, le performance dei giocatori in campo vengono poi annunciate reali come non mai, poiché verranno prese decisioni basate non solo sulle proprie abilità ma anche sui punti di forza e le caratteristiche dei loro compagni. Per esempio, i giocatori con maggior visione di gioco vedranno opportunità di passaggio filtrante che altri al loro posto non vedrebbero.

Un giocatore come Kakà, del Real Madrid, noterà l'inserimento di un compagno di squadra da una distanza maggiore rispetto a un giocatore con una visione inferiore, e sarà più abile e rapido nel servirlo.

Inoltre, le squadre potranno cambiare il proprio stile in attacco a seconda dei punti di forza dei loro giocatori in campo e delle debolezze degli avversari, creando un'esperienza più realistica e una maggior varietà nelle partite.

Chiude buona ultima la Modalità Carriera, che si ispira alle storie sportive del mondo reale. Elementi come il morale dei giocatori, la forma e la posizione in classifica influenzeranno l'esito delle gare. Gli utenti si troveranno davanti a un numero più alto che mai di decisioni da prendere e fattori da considerare, le cui conseguenze si vedranno quando scenderanno in campo le oltre 500 squadre su licenza ufficiale.

FIFA 12 sarà disponibile nei negozi di tutto il mondo quest'autunno, per PlayStation 3, Xbox 360, Wii, PC, PlayStation 2, Nintendo 3DS, PSP, iPhone, iPad e iPod touch.

27 maggio 2011 Stefano Silvestri
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us