Digital Life

Facebook Places sbarca in Europa

Facebook Places è attivo anche in Europa.

Durante il weekend è stata attivata anche per noi europei una nuova feature di Facebook su iPhone che farà discutere i maniaci della privacy. Ovviamente mi riferisco al “check in”, una funzione molto similare a quella di Foursquare, che ci dice dove i nostri amici sono in un determinato momento.

Si tratta di uno dei frutti “social” della capacità sempre più comune degli smartphone di "geolocalizzare" l’utente tramite un ricevitore GPS. Alla fin fine vediamo le foto dei nostri compari, leggiamo i loro pensieri, consultiamo i link che loro aggregano e veniamo tormentati dalle loro orribili notifiche di Farmville. Perchè non fare il passo successivo e vedere anche dove passano il loro tempo libero o vanno a cena? Il check in permette di dire “Sono qui” ogni volta che si va in palestra, ci si trova al bar o si varca la porta del raduno locale di maniaci del Sudoku.

Nessuno è obbligato a condividere sempre la propria posizione come un carcerato in regime di libertà condizionale, ma alla fin fine è bello sapere che un vecchio amico è nel quartiere e che c’è la possibilità di prendere un caffè assieme, per esempio (c’è una feature che comunica la vicinanza con un contatto). Un’altra funzione piacevole è quella di poter leggere i commenti delle persone passate per un determinato punto (un monumento, o un locale), un po’ come scoprire dei graffiti lasciati sul muro da qualcuno che conosciamo.

Gli sviluppatori di Facebook non sono completamente scemi, sanno benissimo di avere una granata di problemi di riservatezza per le mani ed hanno già preparato un video per spiegare quali sono le misure di sicurezza adottate per salvaguardare gli utenti.Il servizio attualmente è disponibile nella sua completezza solo in UK, ma molto presto dovrebbe essere attivato anche da noi (il resto d'Europa, a quanto ne so, può solo vedere gli amici ma non fare il check in).

20 settembre 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cent'anni fa, la scoperta del secolo: la tomba di Tutankhamon – l'unica ritrovata intatta nella Valle dei Re - svelò i suoi tesori riempendo di meraviglia gli occhi di Howard Carter prima, del mondo intero poi. Alle sepolture più spettacolari di ogni epoca è dedicato il primo piano di Focus Storia. E ancora: la guerra di Rachel Carson, la scienziata-scrittrice pioniera dell'ambientalismo; i ragazzi italiani assoldati nella Legione Straniera e mandati a morire in Indocina; Luigi Ferri, uno dei pochi bambini sopravvissuti ad Auschwitz, dopo lunghi anni di silenzio, si racconta.

ABBONATI A 29,90€

L'amore ha una scadenza? La scienza indaga: l’innamoramento può proseguire per tre anni. Ma la fase successiva (se ci si arriva) può continuare anche tutta la vita. E l'AI può dirci quanto. E ancora, Covid: siamo nel passaggio dalla fase di pandemia a quella endemica; le storie geologiche delle nostre spiagge; i nuovi progetti per proteggere le aree marine; tutti i numeri dei ghiacciai del mondo che stanno fondendo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us