Digital Life

I "Like" di Facebook protetti dalla Costituzione degli States

Cliccare sui "mi piace" di Facebook equivale a esprimere la propria libertà di parola come sancisce il Primo Emendamento della Costituzione degli Stati Uniti. Lo ha deciso una sentenza della corte federale d'Appello di Richmond (Virginia).

Tutto nasce dal licenziamento di un vice-sceriffo di Hampton (Virginia) - Daniel Ray Carter - che aveva espresso la sua preferenza su Facebook per Jim Adams - candidato rivale del suo capo.

B.J. Roberts, lo sceriffo in carica, non digerisce il suo Like, e quello di altri cinque dipendenti, e li licenzia in tronco.

# Leggi anche Facebook follie: la bebè chiamata Like

Daniel Ray Carter passa così alle vie legali, ma la Corte statale stabilisce che il "mi piace" di Facebook non è protetto dalla Costituzione, anzi, lo equipara a una vera e propria firma per sostenere una campagna elettorale. Il vice-sceriffo sconfitto in prima battuta, però, non si arrende.

Oggi, a distanza di quattro anni, la sentenza della corte d'Appello di Richmond, in Virginia, ribalta la situazione. Il giudice William B. Traxler Jr, ha deciso che sostenere un candidato politico con un "mi piace" sui social network è un diritto protetto dal primo emendamento della Costituzione degli Stati Uniti, altrimenti detto " libertà di espressione".

La sentenza dei giudici non "piace" solo all'ex vice-sceriffo, ma anche a Facebook che ha espresso tutta la sua soddisfazione per il verdetto della corte federale.

# Leggi anche I "mi piace" di Facebook rivelano i nostri segreti

20 settembre 2013 Silvia Ponzio
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cent'anni fa, la scoperta del secolo: la tomba di Tutankhamon – l'unica ritrovata intatta nella Valle dei Re - svelò i suoi tesori riempendo di meraviglia gli occhi di Howard Carter prima, del mondo intero poi. Alle sepolture più spettacolari di ogni epoca è dedicato il primo piano di Focus Storia. E ancora: la guerra di Rachel Carson, la scienziata-scrittrice pioniera dell'ambientalismo; i ragazzi italiani assoldati nella Legione Straniera e mandati a morire in Indocina; Luigi Ferri, uno dei pochi bambini sopravvissuti ad Auschwitz, dopo lunghi anni di silenzio, si racconta.

ABBONATI A 29,90€

L'amore ha una scadenza? La scienza indaga: l’innamoramento può proseguire per tre anni. Ma la fase successiva (se ci si arriva) può continuare anche tutta la vita. E l'AI può dirci quanto. E ancora, Covid: siamo nel passaggio dalla fase di pandemia a quella endemica; le storie geologiche delle nostre spiagge; i nuovi progetti per proteggere le aree marine; tutti i numeri dei ghiacciai del mondo che stanno fondendo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us