Digital Life

Facebook e Twitter: il successo del precario anti-casta

Tutto gratis per i deputati e i loro amici.

Dopo 15 anni di precariato a Montecitorio, Spider Truman - così si fa chiamare la “gola profonda” del nostro palazzo del potere, decide di svelare tutti i "tutti i segreti della casta”. Un Wikileaks nostrano che sta facendo tremare i potenti con le sue rivelazioni su Facebook, Twitter e su un Blog.

“Agenzia viaggi e i biglietti gratis per tutti: deputati e amici”

Gola profonda - L’hanno licenziato dopo 15 anni di precariato a Montecitorio e ha deciso, sicuramente per vendetta ma forse anche per dovere civico, di svelare gli scheletri nell'armadio dei parlamentari italiani. È partito con una pagina su Facebook chiamata - senza tanti giti di parole - I segreti della casta di Montecitorio - dove ha iniziato a postare sotto lo pseudonimo di Spider Truman solo qualche giorno fa e che questa mattina contava già 181.742 simpatizzanti. Poi ha aperto pure un blog con lo stesso nome e, per precauzione, ha già attivato un account su Twitter nel caso la pagina su Facebook sparisse.

Privilegi speciali - Il primo post di Spider Truman racconta che c’è un’agenzia di viaggio all'interno di Montecitorio, alla quale tutti i deputati si rivolgono per acquistare (gratis) biglietti aerei da e per qualsiasi destinazione italiana. Non solo per loro ma anche per i loro amici. Ce l’aspettavamo. Spider Truman rincara la dose svelando lo stratagemma su come vengono assegnate le auto blu che spesso vengono usate dalle mogli per andare a fare la spesa o accompagnare i figli a scuola. Stesso discorso per le scorte armate. Non poteva mancare poi qualche aneddoto sullo stipendio dei barbieri di Montecitorio (e come mai hanno tutti lo stesso accento), i misteriosi ladri che si aggirano nel Transatlantico, per finire con le condizioni di acquisto speciali per i “poveri” deputati e le tariffe esclusive che riserva loro Tim.

Silvia Ponzio

18 luglio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us