Digital Life

Facebook e Time Warner contro il cyberbullismo

Arriva un'app contro il bullismo.

Chi meglio di Facebook può condurre una campagna contro la prepotenza online visto che gran parte delle azioni di cyber bullismo avviene proprio sulle sue pagine? E Time Warner dà una mano per sensibilizzare l’opinione pubblica contro questo odioso fenomeno coinvolgendo TV, radio e giornali.

“Facebook ha anche promesso un’applicazione per denunciare gli atti di bullismo”

Fenomeno allarmante - Il fenomeno del cyber bullismo ha raggiunto livelli inaccettabili. Secondo uno studio condotto nel 2009 da Associated Press e MTV, metà dei ragazzi intervistati di età compresa tra i 14 ed i 24 anni hanno subito episodi di prepotenza perpetrati attraverso le nuove tecnologie: web e cellulari. La Casa Bianca stima che 13 milioni di studenti siano vittima di cyber bullismo, quasi un terzo della popolazione in età scolare negli Stati Uniti. Le molestie, che vanno da attacchi all'orientamento sessuale di una persona ai suoi gusti in fatto di moda, può portare a gravi problemi emotivi, abuso di droghe e, in casi estremi, anche al suicidio.

L’unione fa la forza - Facebook e Time Warner hanno così deciso di unire le forze per una campagna che ha l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica su questa vera e propria piaga. Facebook, arrivato a quota 750 milioni di iscritti, è infatti uno luoghi preferiti dai bulli per “tormentare” le proprie vittime. La campagna dall’eloquente titolo di “Stop Bullying: Speak Up” coinvolgerà tutti i media, dai social network a radio, TV e giornali. Facebook, inoltre, ha annunciato l’intenzione di lanciare un’applicazione alla riapertura delle scuole per denunciare i bulli. (pp)

Silvia Ponzio

13 luglio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Il racconto del decennio (1919-1929) che condusse un'Italia povera, ferita e delusa dalla Grande guerra nelle braccia di Mussolini. E ancora: distanziamento, lockdown, ristori... tutte le analogie fra la peste di ieri e il covid di oggi; come Anna Maria Luisa, l'ultima dei Medici, salvò i tesori artistici di Firenze; dalla preistoria in poi, l'impatto dell'uomo sull'ambiente e sul paesaggio.

ABBONATI A 29,90€

Il cervello trattiene senza sforzo le informazioni importanti per sopravvivere. Qual è, allora, il segreto per ricordare? Inoltre: gli ultimi studi per preservare la biodiversità; la più grande galleria del vento d'Europa dove si testano treni, aerei, navi; a che punto sono i reattori che sfruttano la fusione nucleare.


ABBONATI A 29,90€

Litigare fa ammalare? In quale sport i gatti sarebbero imbattibili? Perché possiamo essere cattivi con gli altri? Sulla Luna ci sono nuvole? Queste e tante altre domande e risposte, curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, d'ora in poi tutti i mesi in edicola!

ABBONATI A 29,90€
Follow us