Digital Life

Facebook è il regno dei bugiardi

Mentire è la norma per un utente su quattro.

di
La questione della privacy su Facebook è da tempo un argomento di cui avrai avuto modo di parlare. La gestione dei dati personali è una questione delicata, ed è probabile che anche tu non dica proprio tutta la verità sul più social network più frequentato del mondo. Ma non sei solo.

"Gli utenti affermano di mentire per proteggere la propria privacy"

Uno su quattro

Condivisione senza limiti - Farti piacere o diventare fan di qualcuno non ti è mai sembrato così facile, e in pochi clic hai praticamente detto tantissimo di te a tutti. Secondo uno studio di Consumerreports.org dall’eloquente titolo “Facebook e la tua privacy”, 20.,4 milioni di utenti hanno la propria data di nascita visibile sul proprio profilo, e circa il 28% di tutti gli iscritti ha la propria bacheca accessibile a chiunque. Un’altra questione che forse ti riguarda è quella relativa alle foto in cui sei taggato dagli amici e le applicazioni che utilizzi. In entrambi i casi i tuoi dati vengono estrapolati e manipolati, per lo più a tua insaputa o, quanto, meno senza il tuo consenso. E non è poco.

Un problema sottovalutato - Ma quello che ti dovrebbe far riflettere di più è il fatto che ben 13 milioni di utenti non hanno mai messo mano alle impostazioni sulla propria privacy. Esiste effettivamente il modo per gestire meglio la diffusione dei propri dettagli personali, ma in molti non ne sono a conoscenza o semplicemente non sentono il bisogno di cambiare nulla. Lo studio rivela, inoltre, che ben il 25% delle aziende presenti online afferma di essersi in qualche modo vista rubare l’identità, e probabilmente la situazione tenderà a peggiorare. Non solo i normali cittadini dunque, ma chiunque è vulnerabile e dovrebbe fare più attenzione.

Ai limiti della legalità - Facebook e Google stanno avendo non pochi problemi con la legge perché sono stati accusati, a più riprese, di non rispettare la privacy dei propri utenti. La legge stessa, però, è in continua evoluzione: non è facile trovare una soluzione definitiva. E intanto c’è chi se ne approfitta. Il tuo profilo è anche utile per farti notare per un lavoro, e un’azienda potrebbe esaminarti più in dettaglio online che durante il colloquio. Non ti è ancora capitato di arrivare davanti all’ipotetico datore e ritrovare una copia della tua pagina di Facebook sulla sua scrivania? Non è proprio rilassante.

Corsa ai ripari - Facebook ha annunciato i soliti miglioramenti nel settore della privacy, ma bisogna che già da ora tu dia un’occhiata alle tue impostazioni se non l’hai già fatto.

Se no ti basterà continuare a far parte di quel “uno su quattro” che continua a mentire. (sp)

Trucchi - Facebook Timeline e la gestione della privacy

8 maggio 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us