Digital Life

Facebook cambia ancora con un occhio alla privacy

Sempre più controllo sulla tua identità online.

di
Facebook ce la sta mettendo davvero tutta per aiutarti a controllare meglio la tua privacy e quello che vuoi far sapere e visualizzare su di te. Le novità in fatto di riservatezza sono tre. Scopriamole insieme...

"Queste novità saranno disponibili da fine anno"
Dritti al punto - Innanzitutto nel tuo profilo spuntano i “privacy shortcut”, ossia delle "scorciatoie" che ti permettono di modificare le impostazioni base della tua privacy, senza dover cambiare pagina. Le applicazioni, inoltre, ora non potranno più pubblicare sul tuo diario con la scusa di personalizzare la tua esperienza social, salvo che non sia tua volerlo. È anche in fase di miglioramento la possibilità di capire chi e come può visualizzare le tue informazioni.

Capirci di più - Aumentano le notifiche che ti spiegano cosa succede veramente quando modifichi qualcosa. Questo dettagli ti saranno di aiuto per sapere con esattezza in che modo cambia la tua timeline se decidi di nascondere un contenuto, soprattutto perché non sempre lo elimini del tutto. Verrà anche migliorato il riquadro delle tue attività recenti, da cui potrai gestire più facilmente cosa far apparire e cosa no; anche in questo caso lo scopo del social di Mark Zuckerberg è renderti più cosciente di cosa stai facendo.

Nuovi strumenti - Tra le novità c'è anche la possibilità di selezionare più foto per staggarti più velocemente, e segnalare le immagini "incriminate" al tuo amico per farle eliminare del tutto quando necessario. Anche perché se togli il tuo nome non è detto che gli altri non possano comunque visualizzarle.

In conclusione - Facebook, con queste modifiche e quelle altrettanto recenti sulla revoca della possibilità di voto, si sta davvero sforzando. Bisogna capire quanto al suo miliardo di utenti interessi nascondersi così tanto. Se non si può visualizzare niente, che esperienza “social” è? (sp)

Furto d'identità su Facebook? Evitalo così!

13 dicembre 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us