Digital Life

Facebook: applicazione per sapere chi è di nuovo single

Un'app permette di sapere se due contatti si lasciano.

Su Facebook le applicazioni spuntano come funghi e agli utenti piacciono soprattutto le funzionalità che permettono di sapere cosa fanno gli altri. Una nuova applicazione permette di sapere se e quando due contatti rompono il loro idillio amoroso.

“Basta spiare negli status altrui: ora un programmino controlla quotidianamente al posto tuo”

Rotture online - Si chiama Facebook Breakup Notifier ed è esattamente ciò che il suo nome esprime: un’applicazione che ti informa quando due dei contatti che hai selezionato, interrompono la propria relazione. Il più noto dei social network infatti è prevelentemente utilizzato per ripescare, attraverso i meandri della Rete, la fidanzatina dei tempi della scuola, le persone che non si vedono da anni e che, nella maggior parte dei casi, l’utente medio rimpiange e rimugina in memoria dei bei tempi andati. Per cui è quasi uno strumento da stalker? Così pare, ma in realtà il fine è di sapere se l’amata o l’amato, che purtroppo ha già pregressi impegni sentimentali, torna ad essere libero. O almeno così dice online.

Come funziona - In pratica l’applicazione analizza e controlla in tempo reale e ripetutamente gli status delle relazioni dei soggetti che ti interessano, così Breakup Notifier può informarti via email se ci sono dei cambiamenti nel loro status: single, sposata, divorziata e così via. Finora chi era particolarmente interessato a un contatto sociale, come nel caso di amore non corrisposto, aveva solo un metodo possibile: controllare costantemente lo status del contatto, quotidianamente e più volte al giorno. Ora c’è chi ha pensato a un applicativo che svolge il medesimo lavoro, ma in automatico.

I dieci migliori smartphone del CES 2011. Guarda la gallery!

23 febbraio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us