Digital Life

Ebox: il clone cinese di Xbox, con Kinect

Dalla Cina con furore sul mercato già nel 2011.

L’impero dei cloni, almeno in materia di gadget tecnologici, è la Cina. Ed è proprio nel paese orientale che Lenovo propone una console simile all’xbox, con anche una copia di Kinect.

“L’ingresso sul mercato cinese durante il 2011, con un controller per il movimento”

Copia per la Cina – La console in questione si chiama Ebox, è prodotta da Lenovo e verrà commercializzata solo nel vaso mercato cinese. Il lancio della console era previsto durante lo scorso autunno, ma i produttori hanno scelto di far slittare la data di arrivo sugli scaffali fino al secondo quadrimestre del 2011.

Niente Xbox – Il clone di Xbox dovrebbe dunque arrivare nel mercato con gli occhi a mandorla entro il 2011, insieme a una periferica molto simile a Kinect, per utilizzare i videogames con la nota modalità gestuale. Infatti la nota console di Microsoft ha finora incontrato non poche difficoltà a penetrare il muro di cinta posto dal governo cinese alle console di ultima generazione: i motivi, secondo le autorità cinesi, paiono essere i contenuti inappropriati e la pirateria.

Falso Kinect – Ora compaiono online le prime informazioni sui titoli che dovrebbero accompagnare l’uscita della Ebox cinese. Un video online mostra uno dei giochi, “Flyimal”, il primo di una forse lunga serie, dove l’interazione con la console avviene con una periferica che interpreta i gesti del giocatore. Nel video non si vede la periferica ma il funzionamento, che pare del tutto simile a Kinect: i giocatori si muovono di fronte a Ebox, la periferica identifica il movimento e il personaggio, un animaletto volante, interagisce di conseguenza sullo schermo del televisore.

L'arte è su Street View. Guarda la gallery!

20 gennaio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La Bibbia è il libro più famoso del mondo. Eppure, quanti sanno leggere fra le righe del racconto biblico? Questo numero di Focus Storia entra nelle pagine dell'Antico Testamento per comprendere dove finisce il mito e comincia la storia, anche alla luce delle ultime scoperte archeologiche. E ancora: la Crimea, terra di conquista oggi come ieri; l'antagonismo fra Coca e Pepsi negli anni della Guerra Fredda; gli artisti-scienziati che, quando non c'era la fotografia, disegnavano piante e animali per studiarli e farli conoscere.

 

ABBONATI A 29,90€

Come sta la Terra? E che cosa può fare l'uomo per salvarla da se stesso? Le risposte nel dossier di Focus dedicato a chi vuol conoscere lo stato di salute del Pianeta e puntare a un progresso sostenibile. E ancora: come si forma ogni cosa? Quasi tutti gli atomi che compongono ciò che conosciamo si sono generati in astri oggi scomparsi; a cosa servono gli scherzi? A ribadire (o ribaltare) i rapporti di potere; se non ci fosse il dolore? Mancherebbe un segnale fondamentale che ci difende e induce solidarietà.

ABBONATI A 31,90€
Follow us