Digital Life

Dati su MegaUpload? Peggio per te!

Via tutto: file legali e illegali!

Dopo il clamoroso blitz che ha portato all’arresto di Kim “Dotcom” Schmitz, fondatore di MegaUpload, e alla chiusura del servizio, adesso arrivano i guai per gli utenti. La polizia federale americana inizierà presto, forse già giovedì, a cancellare tutti i dati presenti sui server dell’hosting. Anche quelli caricati dagli utenti in modo legale.

“MegaUpload e MegaVideo ospitano i dati di 180 milioni di utenti. Verranno cancellati!”

Mega inchiesta -Se l’arresto di Kin Dotcom - fondatore di MegaUplad - ha fatto scalpore nei giorni scorsi rimbalzando sui giornali di mezzo mondo, le conseguenze per i 180 milioni di utenti del celebre servizio potrebbero essere altrettanto importanti anche se nessuno ne parla. Niente problemi legali, sia chiaro, ma chi ha archiviato i propri dati su MegaUpload o MegaVideo potrebbe presto perderli per sempre. L’FBI, infatti, ha terminato le indagini sui server che ospitavano i due popolari servizi di file sharing e streaming e ora afferma di non aver più accesso ai dati. Ma il procuratore Neil H. MacBride, che si sta occupando del caso, ha detto che già giovedì si potrebbe iniziare a distruggere il contenuto degli hard disk.

Milioni di utenti - A distruggere i dati dovrebbero essere le aziende di hosting che ospitavano i due servizi. Ad andarci di mezzo sarebbero gli utenti che, senza poter accedere ai propri dati per farne una copia, se li vedrebbero letteralmente sparire da davanti al naso da un momento all’altro. Si dirà: erano copie pirata di film e canzoni protetti da diritti d’autore. No, non sempre: molti dati sono perfettamente legali ma verranno cancellati lo stesso. Si tratta, in alcuni casi, anche di dati personali o professionali importanti.

Hosting e governo - La maggior parte di questi dati è archiviato sui server dell'azienda Carpathia che ha già detto, chiaro e tondo, che se qualcuno deve mettere mano al contenuto degli hard disk è il governo americano, non l’azienda. Il motivo di questa posizione è semplice: spulciare i dati di 180 milioni di utenti pone due grandi problemi. Si tratta innanzitutto di un lavoro enorme, e poi cancellandoli si commetterebbe una palese violazione della privacy perché, per vedere se il contenuto legale o illegale, bisogna accedere e aprire i dati. È quindi comprensibile che Carpathia Hosting non voglia mettersi nei guai accettando di scremare il buono dal cattivo nei server di MegaUpload e MegaVideo. Quindi la soluzione più semplice è cancellarli tutti e l'operazione "tabula rasa" parte giovedì. (sp)

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

LE TOP GALLERY DI JACK

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

31 gennaio 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us