Digital Life

Danny Bilson contro Metacritic: "Homefront non è da 71"

"Abbiamo più di 20 recensioni sopra l'80".

La media voto di Homefront ha lasciato insoddisfatto il boss della divisione Core Games di THQ, Danny Bilson.

“Voti troppo severi per il boss di THQ.”

In un'intervista concessa a IGN, Bilson ha dichiarato che lo sviluppatore Kaos Studios è riuscito a creare un gioco in grado di sfidare il leader del mercato, Call of Duty.

"Se avessimo ottenuto una bocciatura da tutte le parti avrei ammesso che il gioco non funziona. 50 recensioni così diverse indicano che il nostro gioco è controverso. Ho sempre detto a Kaos che avremmo dovuto competere con i migliori shooter al mondo".

"Non ci aspettavamo di battere i leader del segmento, ma di competere con loro. Missione compiuta: tutti parlano di Homefront".

Su Metacritic Homefront ha una media di 70, ma Bilson non sembra d'accordo: "Preferisco un gioco controverso? No, preferisco un gioco amato da tutti. Ma abbiamo più di 20 recensioni sopra l'80, alcuni lo hanno odiato, mentre altri hanno optato per un voto medio".

"Naturalmente leggo tutte le recensioni, vogliamo milgiorare per puntare al 100. Ma dico chiaramente che questo non è un gioco da 71. Non puoi applicare la matematica all'arte".

Homefront è disponibile dallo scorso mese su PC, PlayStation 3 e Xbox 360.

13 aprile 2011 Stefano Silvestri
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us