Digital Life

Curiosity iOS è un successo. Qual è il suo segreto?

Cos'è? Qualcosa che cambierà la tua vita!

di Stefano Silvestri

Chi ne sa di videogiochi ben conosce la figura di Peter Molyneux, geniale game designer britannico dietro ad alcuni dei titoli più importanti nella storia del settore. Grande affabulatore, visionario, demiurgo di mondi digitali, nonostante sia stato insignito addirittura dell’Ordine dell’Impero Britannico, la sua storia è caratterizzata da alti e bassi che lo hanno visto per ben due volte commettere lo stesso errore, ossia quello di creare studi di sviluppo indipendenti dai quali poi è fuggito per ricominciare daccapo.

"Miliardi di cubi da rimuovere, solo una persona scoprirà l'ultimo"
Alti e bassi - La prima volta si è trattato di Bullfrog Productions (Populous, Syndicate, Magic Carpet, Theme Park, Dungeon Keeper), acquistata nel 1995 da Electronic Arts, della quale divenne Vice Presidente e consulente. È stato poi il turno di Lionhead Studios (Black & White, la trilogia di Fable), fondata nel 1997 e acquisita nel 2006 da Microsoft, della quale è diventato Direttore Creativo della divisione videogiochi europea. Come possiamo vedere, dunque, ogni volta Molyneux è stato capace di fondare realtà di successo e di venderle ai big del mercato, che hanno poi finito per trattarlo in guanti bianchi. Peccato, però, che la ferrea organizzazione, la stratificazione e la burocrazia tipica delle major mal si sposassero col suo spirito creativo, costringendolo inesorabilmente alla fuga, lui che - come vuole la tradizione - è l’incarnazione del genio e della sregolatezza.

Curiosity - Ora Peter Molyneux, però, dopo avere appena lasciato il colosso di Redmond, pare intenzionato a voler ricominciare la propria carriera una terza volta, e per farlo ha fondato 22Cans, un piccolo studio indipendente costituito da sole sei persone, col quale ha appena lanciato un’app gratuita per iOS che è già il fenomeno del momento. Siete curiosi di sapere di che si tratti? Per forza, si chiama Curiosity!

Cosa c’è dentro? - Si chiama, per la precisione, “Curiosity - what’s inside the cube”, visto che il solo nome “Curiosity” era già stato registrato dalla NASA per la sua sonda su Marte, che non ha mancato di farlo presente al distratto game designer britannico. Di che si tratta? Qui viene il difficile, perché una volta che avrete installato l’applicazione vi troverete davanti a un messaggio che così recita: «Qualcosa di straordinario è nascosto al centro del cubo e richiederà l’aiuto del mondo intero per rimuovere i suoi molti strati, ma solo una persona scoprirà cosa c’è dentro». E una volta che inizi a “giocare”, ti troverai di fronte a un enorme cubo e, con un semplice touch, la telecamera zoomerà fin sui singoli pixel che dovrai rimuovere uno a uno a colpi di “tap” sullo schermo.

Ne resterà uno solo - Tutto qui? Per quello che abbiamo visto, sì. A ogni tuo tocco lo schermo suonerà di note diverse, che si sommeranno a un’ipnotica musica di sottofondo, garantendoti crediti che potrai poi spendere per acquistare oggetti coi cui scavare ancora più velocemente. Soprattutto, però, a ogni tuo tocco vedrai sotto un nuovo strato del cubo, che andrà anch’esso ripulito. L’obiettivo del gioco consiste nell’arrivare al centro del monolite e, per farlo, bisognerà rimuovere pare 60 miliardi di cubi. Un’operazione all’apparenza titanica, ma con già 236.000 download nel giorno del debutto,l’esercito di curiosi desiderosi di scoprire cosa ci sia al centro del cubo sta crescendo di ora in ora. Perché solo una persona scoprirà cosa si nasconde all’interno del monolite, entrando in possesso di una ricompensa che, ovviamente, è ancora segreta.

Cambierà le nostre vite - E dunque, cos’è Curiosity? Un inno alla curiosità umana? Un esempio dell’ambizione che costringerà centinaia di migliaia di persone a ripetere compulsivamente la stessa azione nella speranza di essere gli unici al mondo a riuscire là dove gli altri falliranno? O ancora un elogio alla cooperazione tra gli uomini, grazie alla cui azione congiunta un compito all’apparenza impossibile diventerà possibile? Tutte le risposte sono valide. Di certo possiamo dire che si tratta di un colpo di ingegno, più che di genio, dato che l’applicazione è sì gratuita ma sono in vendita strumenti per aiutarci nella ricerca che possono costare fino a 50.000 dollari. Troppi? Forse, ma Peter Molyneux garantisce che quello che si cela all’interno del cubo sarà in grado di cambiare la vita di chi lo scoprirà. E che sarà mai questa somma per vedere la nostra esistenza cambiare radicalmente?

Adesso sei curioso? - Ognuno di voi darà la sua risposta a ciò che è effettivamente Curiosity. Forse potrebbe esservi di aiuto leggere l'intervista a Peter Molyneux di Eurogamer, nella quale il guru del videogioco ci dà qualche indizio sul cubo e il suo contenuto, ma non aspettatevi nulla di risolutivo. L’unico modo per capire di cosa si tratta è scaricare gratuitamente l’applicazione gratuita dall’App Store e provare coi vostri occhi. Pardon, coi vostri polpastrelli. E chissà mai che non siate voi coloro che ne scopriranno il segreto. (sp)

Beh, allora, cosa c'è dentro il cubo?!?

8 novembre 2012

Codici Sconto

72 Coupon e Nuovi Sconti
Codice Sconto Mediaworld

Codice Sconto Mediaworld

Codice Sconto MediaWorld fino a 400€

Codice Sconto Unieuro

Codice Sconto Unieuro

Coupon Unieuro 10%

Codice Sconto ePRICE

Codice Sconto ePRICE

Codice Sconto ePRICE 15 euro

Coupon HP Store

Coupon HP Store

Codice Sconto HP fino al 10% da non perdere

Coupon Huawei

Coupon Huawei

Codice Sconto Huawei Esclusivo del 10%

Coupon Comet

Coupon Comet

Codice Sconto Comet 10 euro

Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us